Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Diventa socioInvesti e diventa socio di Notizie.it 🚀
Il Premier contro i sondaggi Ipsos
Cronaca

Il Premier contro i sondaggi Ipsos

Silvio Berlusconi contro i dati dell'Ipsos che danno il suo consenso al ribasso

Berlusconi all’attacco e questa volta nel mirino sono finiti i sondaggi, da sempre uno degli strumenti preferiti dal Cavalliere per dimostrare la solidità e la stabilità del proprio Governo.
Ebbene la scorsa sera il Premier ha fatto irruzione nel programma Ballarò dove era ospite uno specialista serio, ovvero Nando Pagnoncelli dell’Ipsos, che di sondaggi, quindi, dovrebbe intendersene.
Pagnoncelli, nel corso della puntata, aveva dipinto grazie ai suoi numeri e ai suoi dati un’Italia abbastanza delusa ed amareggiata, cosa che ha mandato in bestia il Premier, maestro nell’arte della comunicazione e conscio dell’importanza dei messaggi che passano attraverso i media.
Lo scontro è stato chiaramente sui numeri, visto che Pagnoncelli sosteneva che il consenso del Premier e del suo partito fosse calato nelle ultime rilevazioni, mentre Berlusconi portava avanti le sue percentuali, ovvero che ben 2 italiani su 3 continuano ad amarlo.
Su chi abbia torto o ragione non ci esprimiamo, sebbene ,come si dice, la matematica non dovrebbe essere un opinione, ma non si può comunque non costatare che negli ultimi tempi il consenso del Governo si sia quantomeno inclinato,basta guardare ai risultati delle regionali, dove il partito della maggioranza si è fermato al 30% dei voti validi, vale a dire meno di un terzo dei due terzi degli elettori, insomma uno scarno 20%.

Il tutto senza contare il contrasto crescente all’interno della maggioranza stesso, con un Fini sempre più recalcitrante al primato del Cavalliere, o gli scandali, non ultimo quello Scajola, che hanno dato uno scossone al Governo.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche