Il problema della rata del mutuo nel 2010 ha fatto impoverire gli italiani - Notizie.it
Il problema della rata del mutuo nel 2010 ha fatto impoverire gli italiani
Mutui e Prestiti

Il problema della rata del mutuo nel 2010 ha fatto impoverire gli italiani

Uno degli indici presi in considerazione per valutare la “vulnerabilità” delle famiglie italiane permette di misurare la teorica possibilità di acquisto dell’abitazione.
Il Rapporto dice che a giugno del 2010 la rata che la famiglia media doveva sostenere per comprare la casa incideva, nel caso di mutuo a tasso fisso e quindi più oneroso, per poco più del 24% del reddito disponibile.
Certo, il dato resterà positivo e comunque stabile fino a che i tassi d’interesse rimarranno a livelli bassi come ormai succede da parecchi mesi. Aspettiamoci quindi un lieve rialzo di questa percentuale quando la liquidità nel mercato sarà meno abbondante, cosa che – secondo le previsioni degli esperti – non accadrà prima della fine dell’anno. E anche dopo questa data, la risalita dei tassi sarà lenta.
Con l’arrivo del nuovo anno i problemi legati all’insolvenza sono il principale problema delle famiglie italiane, che vedono mensilmente un peso gravoso il pagamento della rata.

Anche se alcune leggi sono andate a favorire lo stop di qualche mese delle rate, dal 2011 si dovranno ripagare le rate, e si rischia che molti pagamenti non vadano in porto, con blocco dell’immobile immediato.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*