×

Il punto sul mercato estero

Condividi su Facebook

In Italia il mercato langue: di soldi ce ne sono pochi, e di idee ancora meno. Ma all’estero, cosa succede? Come sempre, l’estate dopo il Mondiale è caratterizzata da una certa lentezza nei movimenti delle grandi e non solo. Si aspettano le occasioni buone, nella speranza che i prezzi calino un pò. Perchè la crisi non è un problema solo italiano, se è vero che anche Real Madrid e Barcellona devono, udite udite, fare investimenti oculati.

Entrambe hanno tuttavia già investito 40 milioni a testa per assicurarsi rispettivamente Angel Di Maria dal Benfica e David Villa dal Valencia, protagonisti di un Mondiale agli antipodi. Il Barça si è poi guardato in tasca scoprendosi “leggermente” indebitato nonostante le cessioni di Tourè e Chygrinsky, così la caccia a Fabregas del nuovo presidente Rosell s’annuncia in salita.

Intanto Guardiola ha rinnovato il contratto per un solo anno con opzione su quello successivo: aria di smobilitazione in casa blaugrana? La Casa blanca invece punta a Sami Khedira, anche se Mou sognerebbe qualcosa di meglio.

In Inghilterra invece qualche spicciolo da spendere è rimasto ancora. Fuori concorso il Manchester City, che forse sfonderà il tetto dei 200 milioni di euro tra David Silva, Yaya Tourè e Boateng (già presi), Kolarov (quasi fatta) e la coppia Balotelli-Maicon (fattibile). Che ne sarà di Adebayor e Tevez? Potrebbero fare la fine di Sneijder e Robben, scartati dal Real e rinati altrove. Lo United è alla caccia di una spalla per Rooney e spera in super Mario mentre il Chelsea punta Fernando Torres e sogna Kakà.

Non c’è che dire: sono messi meglio di noi.


Contatti:

1
Scrivi un commento

1000
1 Discussioni
0 Risposte alle discussioni
0 Follower
 
Commenti con più reazioni
Discussioni più accese
1 Commentatori
più recenti più vecchi
Redazione Notizie.it

Come avrai notato, Stadio Blog, come tutti i blog del network Blog Publishing, sono gestiti da un solo autore, non da una redazione.
Questo significa che, per quanto l’impegno del redattore sia elevato, non sempre si riesce a seguire tutto, soprattutto in un ambito come il calcio mercato in cui le notizie si succedono a grande velocità. Quello che possiamo garantirti è il massimo impegno e tutta la nostra passione. E se dovessimo bucare qualche notizia, spero che tu e gli altri lettori ci perdonetete.


Contatti:

Leggi anche