> > Il sindaco di New York mette in guardia dalla prima ondata di calore

Il sindaco di New York mette in guardia dalla prima ondata di calore

featured 1968682

Roma, 17 giu. (askanews) - Il sindaco di New York Eric Adams ha convocato una conferenza stampa mentre un'intensa ondata di caldo minaccia New York e altre parti del nord-est degli Stati Uniti. "Possiamo solo aspettarci un caldo ancora maggiore con l'avanzare dell'estate", ha messo in guardia Adams,...

Roma, 17 giu. (askanews) – Il sindaco di New York Eric Adams ha convocato una conferenza stampa mentre un’intensa ondata di caldo minaccia New York e altre parti del nord-est degli Stati Uniti. “Possiamo solo aspettarci un caldo ancora maggiore con l’avanzare dell’estate”, ha messo in guardia Adams, aggiungendo che i newyorkesi non dovrebbero “sottovalutare” il caldo.

“La prima ondata di calore della stagione è qui e noi siamo pronti. Attendiamo che il Servizio meteorologico nazionale emetta un’allerta caldo per la città di New York, che sarà in vigore da giovedì 20 giugno a venerdì 21 giugno. Sono previsti anche caldo e umidità elevati per i prossimi giorni. Prevediamo temperature intorno ai 32 gradi Celsius (90 gradi Fahrenheit) martedì e mercoledì. I centri di ristoro saranno aperti a partire da domani e prevediamo di raggiungere un picco di caldo giovedì e venerdì con un indice di calore che potrebbe raggiungere i 99 gradi Fahrenheit (37 gradi Celsius)”.

“Vogliamo essere chiari. È estremamente caldo per essere giugno e i newyorkesi non dovrebbero sottovalutare il caldo, con i cambiamenti climatici che portano a un caldo più frequente e intenso. Le estati sono diverse da quelle di prima e quindi dovremmo aspettarci ed essere preparati per il caldo che sta arrivando. Se questo è indicativo, siamo appena all’inizio dei mesi estivi, possiamo solo aspettarci ancora di più mentre l’estate va avanti”.