Il sito archeologico di Ercolano - Notizie.it
Il sito archeologico di Ercolano
Guide

Il sito archeologico di Ercolano

Ercolano é un’antica città romana distrutta dai flussi piroclastici vulcanica del 79 dC, che si trova nel territorio del comune di oggi di Ercolano, nella regione italiana della Campania all’ombra del Vesuvio.
È il più famoso sito, insieme a Pompei, Stabia, Oplontis e il quartiere di Monte Bursaccio a Boscoreale, rimasto dopo l’eruzione del Vesuvio nel 79 dC. E ‘anche famosa come una delle poche città antiche che ora possono essere viste in quasi il suo splendore originario, perché a differenza di Pompei, la sua sepoltura era abbastanza in profondità per garantire ai piani superiori degli edifici di rimanere intatti, e la cenere calda ha conservato oggetti per la casa in legno come letti e porte e anche il cibo. La scoperta negli ultimi anni di circa 300 scheletri, lungo la riva del mare è stata una sorpresa, poiché si sapeva che la città stessa era stata in gran parte evacuata.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*