×

Il telefono cade in acqua? Niente riso, ecco il metodo migliore per “salvarlo”

Lo smartphone ti è caduto in acqua? Il rimedio è nel riso. In realtà, però, non è proprio così. Secondo una rivista scientifica, mettere il telefono nel riso non darà alcun effetto, il vero modo per salvarlo è un altro. Dopo il tuffo in acqua, lo smartphone va messo dentro un sacchetto di plastica sigillato con dell’alcol puro. Nel riso infatto il telefono perde l’umidità, assolta dall’amido,ma questo non significa necessariamente che tornerà a funzionare correttamente. Viene suggerito prima di iniziare l’operazione, di togliere la batteria, qualora possibile, e di estrarre la sim.

Con l’alcol pure, invece, l’acqua e i depositi minerali vengono spinti fuori evitando che danneggino l’apparecchio. Bisogna stare molto attenti a lavorare in sicurezza evitando il rischio che prenda fuoco, l’alcol pure è altamente infiammabile e questa operazione va fatta con il massimo della cautela.


Contatti:

1
Scrivi un commento

300
1 Discussioni
0 Risposte alle discussioni
0 Follower
 
Commenti con più reazioni
Discussioni più accese
0 Commentatori
più recenti più vecchi
Il telefono cade in acqua? Niente riso, ecco il metodo migliore per “salvarlo” | Ultime Notizie Blog

[…] Il telefono cade in acqua? Niente riso, ecco il metodo migliore per “salvarlo” sembra essere il primo su […]


Contatti:
Caricamento...

Leggi anche