×

Il virologo Silvestri: “Dobbiamo aspettarci ondate stagionali”

Il virologo Silvestri: “Dobbiamo aspettarci ondate stagionali, questo evitando di ricorrere a strumenti come le chiusure' che hanno fatto solo danni"

Il professor Silvestri parla di ondate stagionali di covid

Il virologo Guido Silvestri lo ha spiegato molto chiaramente all’AdnKronos Salute: “Dobbiamo aspettarci ondate stagionali”. Il docente presso la Emory University di Atlanta, negli Usa, ha ribadito che con la fine dell’emergenza non finisce l’azione endemica del virus. Ha spiegato Silvestri: “È importante chiarire che finisce lo stato di emergenza, ma non il Covid, che rimane tra noi come malattia infettiva endemica con la quale bisogna convivere”.

“Dobbiamo aspettarci ondate stagionali”

 E come si potrà convivere con il virus secondo Silvestri, che è anche  presidente del Board scientifico internazionale dell’Istituto Spallanzani di Roma? “Usando gli strumenti a nostra disposizione (vaccini e farmaci antivirali in primis), proteggendo i soggetti più deboli”. Il tutto con una sorta di “avvertenza” finale: “Questo evitando di ricorrere a strumenti come le cosiddette ‘chiusure’, che hanno causato gravi danni socio-economici e psicologici”. 

“Ondate meno dannose grazie ai vaccini”

Poi in chiosa il docente è andato alla polpa della situazione attuale. In buona sostanza il profssor Silvestri ha voluto disegnare un quadro di convivenza e non di abbandono dell’idea che il coronavirus sia presente nel mondo, ed ha spiegato: “Dovremo quindi aspettarci ondate a carattere stagionale”. E per Silvestri saranno ondate “che faranno meno danni che in passato se il livello di immunità nella popolazione rimarrà alto, e qui la vaccinazione rimane fondamentale“.

 

Contents.media
Ultima ora