×

Ilary Blasi parla delle voci sulla crisi con Totti: “La foto allo stadio? C’era una disegno dietro”

Ilary Blasi ha parlato per la prima volta della "presunta" crisi con Francesco Totti e sulla foto allo stadio non è andata per il sottile.

Ilary Blasi crisi Totti

Nelle scorse settimane la voce sulla presunta crisi tra Ilary Blasi e Francesco Totti aveva scosso l’Italia intera. Com’è noto “l’allarme” è poi rientrato dopo che gli stessi interessati avevano fatto una smentita. Ora ad entrare nel dettaglio della vicenda è Ilary Blasi.

La conduttrice intervenuta nel salotto di Verissimo ospite di Silvia Toffanin ha toccato diversi “tasti dolenti” a cominciare dalla famigerata foto allo stadio. 

Ilary Blasi parla della presunta crisi con Totti 

Il primo punto di partenza è stata dunque la fotografia che Ilary Blasi ha condannato senza alcun dubbio tanto da arrivare a dire che, dietro a tutto quanto potrebbe esserci qualcuno che avrebbe architettato ad arte lo scandalo: 

“Quella foto allo stadio a me ha dato una certezza e cioè che ci fosse l’organizzazione di qualcuno.

Loro hanno questa foto quindi riconoscono una ragazza che non è un personaggio pubblico dietro a Francesco, la foto è stata scattata il 5 febbraio il caso scoppia il 21 quindi in questi 15 giorni hanno creato il caso. Possibile non sia uscito altro visto che dicevano che durava da mesi la storia? Non c’è nulla, solo una foto allo stadio. Con lui c’era anche mio figlio”.

“Ci dicono che la nostra smentita è debole”

La conduttrice dell’Isola dei famosi ha poi proseguito precisando come quanto sia successo sia un accanimento mediatico: 

“Facciamo la smentita e dicono che è debole, a noi sembra che siano le loro illazioni a essere deboli. Poi si sono smorzati i toni, e hanno iniziato a parlare di patrimonio, e parlano delle mie sorelle che gestiscono il patrimonio di mio marito, e quindi non si può fare. Io parlo di accanimento mediatico soprattutto per quello che è stato detto sulla mia famiglia d’origine”.

“Totti? L’unica crisi che abbiamo attraversato è quando ha smesso di giocare”

Nel corso della sua riflessione Ilary Blasi ha toccato un aspetto molto delicato dell’episodio ossia i familiari coinvolti come la madre o i suoi figli: “A mia mamma ho detto che erano le solite fake news, anche se è stato veramente schifoso. I miei figli sanno la risposta, vivono con noi, però erano imbarazzati, si vergognavano, abbiamo spiegato che queste cose sono sempre accadute”.

Su Totti ha infine dichiarato:L’unica crisi che abbiamo attraversato era quella quando lui ha smesso di giocare, ma era normale, ed ero anche pronta. Io non devo esibire mio marito sui social come trofeo. Io penso di essere molto attenta e intelligente”.

Contents.media
Ultima ora