In Cina nasce bimbo senza occhi: l'anoftalmia colpisce 30 bimbi su 10 mila
In Cina nasce bimbo senza occhi: l’anoftalmia colpisce 30 bimbi su 10 mila
News

In Cina nasce bimbo senza occhi: l’anoftalmia colpisce 30 bimbi su 10 mila

occhi

Madre disperata perchè suo figlio è nato senza occhi. Dai test pre-parto i medici non sospettavano nulla, poi la triste scoperta.

Terribile quello che è successo a una madre cinese pochi giorni fa. Ha dato alla luce un piccolo bambino il 20 settembre, il neonato si chiama Liu Peihua e all’apparenza è un normalissimo bimbo. “Nostro figlio è come qualsiasi altro bambino, piange per il latte e muove le mani. Ma purtroppo non ha gli occhi”. Si perchè Liu è nato con una rara patologia oculare che colpisce solo 30 bambini su 10.000: l’anoftalmia. Chi è affetto da questa malattia nasce senza uno o entrambi i bulbi oculari e di conseguenza sarà cieco per tutta la vita. “Non riuscivo a capacitarmi che fosse capitato proprio a noi, quando è nato. Ma voglio aiutarlo perché è mio figlio”, ha dichiarato la madre al People’s Daily. Infatti la donna ha deciso di cercare una cura per il suo bambino, nonostante non sia ancora presente nessuna terapia o intervento conosciuta per curare l’anoftalmia.

Ad alcuni neonati vengono però impiantati dei finti bulbi oculari per far si che le ossa del cranio intorno ad essi crescano in modo normale. Inoltre secondo la famiglia la donna non sapeva della patologia del neonato prima che nascesse, nonostante abbia fatto tutti i test previsti. Infatti solo in base ai normali test non è possibile scoprire questa rara malattia prima del parto.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche