In salvo il velista solitario disperso nell'Oceano Indiano
In salvo il velista solitario disperso nell’Oceano Indiano
Esteri

In salvo il velista solitario disperso nell’Oceano Indiano

velista

Tratto in salvo Abhilash Tomy, il velista indiano che stava partecipando al giro del mondo in solitaria e rimasto ferito dopo una tempesta.

E’ ferito ma sta bene Abhilash Tomy, il velista rimasto in balia delle onde dell’Oceano Indiano. L’uomo stava partecipando alla Golden Globe Race, il giro del mondo in solitaria, quando è arrivato un violento temporale. Durante i tentativi di governare la barca, Tomy si è provocato una lesione alla schiena che l’ha costretto immobile, per tre giorni, ad aspettare l’arrivo dei soccorsi.

Ferito ma tratto in salvo

“Tomy è stato portato in salvo in sicurezza” annuncia su Twitter la Marina indiana. Abhilash Tomy, velista indiano, era in mare dal primo luglio scorso perché stava partecipando alla Golden Globe Race, il giro del mondo in solitaria. Dopo aver navigato per oltre 10mila miglia ed aver raggiunto la terza posizione, il velista si è trovato però venerdì scorso in mezzo ad una violenta tempesta che si è abbattuta improvvisamente sull’Oceano Indiano. Abhilash Tomy durante i tentativi di governare la barca è rimasto ferito. La sua imbarcazione invece è stata pesantemente danneggiata.

Passato il momento critico, il velista alla fine è riuscito ad inviare infatti solo un messaggio testuale, dove spiegava di aver riportato una lesione alla schiena (a causa forse della caduta durante il temporale dell’albero maestro della barca) e di essere rimasto immobilizzato.

“Non posso mangiare né bere, aiutatemi” sarebbe stato il succo dell’SOS.

Dopo un fine settimana ricco di apprensione per la sorte del velista, la Marina indiana riferisce che Abhilash Tomy è stato soccorso dal peschereccio francese Osiris. L’uomo è stato quindi trasferito su una nave battente bandiera dell’Australia. Il salvataggio infatti è avvenuto a metà strada tra l’isola francese Reunion e la costa australiana di Perth. “E’ ferito e dolorante, ma cosciente” assicurano i soccorritori. Ancora non si conoscono invece aggiornamenti sulla lesione alla schiena del velista.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche