×

Incendi nel Sud d’Italia: Madonie in fiamme e roghi a Monreale

L'incendio che si è sviluppato nel territorio di Petralia Soprana è ormai fuori controllo, tanto che l'ex convento nelle Madonie è stato evacuato.

Incendio nelle Madonie e Monreale

Le fiamme che sono divampate nel territorio di Petralia Soprana sono ormai fuori controllo, nonostante gli innumerovoli sforzi degli uomini delle forze dell’ordine. L’incendio, infatti, continua ad avanzare, distruggendo ettari ed ettari di territorio.

Palermo, le Madonie vanno a fuoco: evacuato ex convento

La situazione è peggiorata a tal punto che l’ex convento dei Padri Riformati a Petralia Sottana, nelle Madonie, è stato evacuato. La struttura del XVII secolo ospita uffici dell’Asp e una Rsa, una residenza sanitaria assistita. Per quanto concerne gli ospiti della Rsa sono stati trasferiti in altre strutture della zona.

Sembra che le fiamme in un primo momento siano scoppiate nelle zone dell’ospedale Madonna dell’Alto. Purtroppo, successivamente l’incendio si è direzionato verso la montagna e verso zone boschive impraticabili.

Per l’intera giornata la Protezione civile ed i vigili del fuoco sono stati impegnati a domare le fiamme. 

Tuttavia, la situazione, rispetto agli incendi di qualche giorno fa che sono iniziati da Gangi, è diversa. Infatti, stiamo purtroppo parlando in questi casi di un territorio ricco di boschi. Motivo per il quale i vigili del fuoco stanno avendo molta difficoltà ad avere la meglio sulle fiamme. I mezzi aerei sicuramente  potranno intervenire fino al tramonto.

Poi bisognerà far passare un’altra notte di attesa. 

Palermo, le Madonie vanno a fuoco: ripartito rogo nella pineta di Catanzaro

Sono ormai alcuni giorni che le fiamme stanno provocando molti danni al patrimonio ambientale e paesaggistico, ossia alla pineta di Siano, a Catanzaro. Le fiamme stanno avanzando senza sosta ed il fumo più volte ha avvolto la zona nord e il centro del capoluogo.

In aggiunta sono in corso altri roghi a Tiriolo, nella zona della frazione Pratora, a Simeri Crichi e sulle colline di Zagarise nella Presila Catanzarese.

Palermo, le Madonie vanno a fuoco: roghi anche ad Aspromonte

Anche Aspromonte è abbracciato dalle fiamme, a tal punto che il santuario di Polsi, nel comune di San Luca, a Reggio Calabria, è molto vicino alla fase di isolamento. Perciò i fedeli sono costretti a tornare indietro.

Al casello, dove i fedeli sono stati bloccati dalla forestale, in quanto al momento procedere è troppo pericoloso, era stata posizionata una grande vasca per l’acqua. Quest’ultima a quanto dicono i pellegrini della parocchia di Cinquefrodi è già vuota. 

Contents.media
Ultima ora