×

Incendio in un appartamento a Firenze: uomo di 62 anni morto carbonizzato

Un uomo di 62 anni ha perso la vita a causa di un incendio divampato nel suo appartamento a Firenze: si indaga sulle cause del rogo.

Incendio Firenze

Tragedia a Firenze, dove nella mattinata di domenica 9 gennaio 2021 si è verificato un incendio che ha causato la morte di una persona di 62 anni, trovata dai soccorritori senza vita e carbonizzata. Le autorità stanno indagando sulle cause del rogo, che potrebbe partito da una stufetta o una coperta elettrica.

Incendio a Firenze

I fatti si son verificati in via della Fornace al primo piano di una palazzina. Secondo quanto ricostruito da un’abitazione sarebbe stato visto fuoriuscire del fumo, motivo per cui è stato lanciato l’allarme ai Vigili del Fuoco. In breve tempo l’appartamento in cui sono divampate le fiamme è andato completamente distrutto e, dopo che le diverse squadre dei pompieri hanno domato il rogo, al suo interno è stato ritrovato morto un uomo.

La salma della vittima, ormai carbonizzata, giaceva all’interno della camera da letto.

Purtroppo per l’inquilino non c’è stato nulla da fare se non constatare il decesso. Inutile infatti ogni manovra di rianimazione dei sanitari del 118 giunti sul posto: le ferite riportate durante l’incendio si sono rivelate fatali.

Incendio a Firenze: indagini in corso

Presenti sul luogo anche gli agenti di Polizia e gli esperti della Scientifica, che hanno effettuato i rilievi necessari a determinare le cause dell’accaduto.

Stando alle prime informazioni sembrerebbe che a causare il rogo sarebbe stata una stufetta presenta in casa, anche se non è escluso che le fiamme siano partite da una coperta elettrica che i Vigili del Fuoco hanno rinvenuto durante i rilievi.

Contents.media
Ultima ora