> > Incendio in un appartamento a Nuoro: morto il proprietario

Incendio in un appartamento a Nuoro: morto il proprietario

Il 115 in azione a Nuoro

Per il povero Giampiero Cancedda non c'era più nulla da fare, incendio in un appartamento a Nuoro, morto il proprietario e salva la moglie: non era in casa

Tragico incendio in un appartamento a Nuoro: morto il proprietario.

Da quanto si apprende un 70enne è deceduto nel rogo che si è sviluppato al centro della città in via Peppino Catte. A morire è stato lo stimato Giampiero Cancedda che stando ad una sommaria ricostruzione dell’accaduto ad opera del 115 e della polizia sarebbe stato ucciso dalle esalazioni e poi avvolto dalle fiamme. 

Incendio in appartamento, morto il proprietario

Gli agenti della squadra volante della Questura si sono accorti delle fiamme e hanno fatto scattare l’allarme che ha messo in azione i Vigili del Fuoco.

In ordine alle presunte cause di innesco dell’incendio mortale l’ipotesi è quella di un possibile corto circuito o, forse, del “malfunzionamento di una stufetta”

La bonifica ed il sopralluogo tecnico del 115

Sarà il canonico sopralluogo tecnico degli specialisti del 115 a stabilire cosa abbia condotto al rogo ed alla morte di Cancedda ma solo dopo la bonifica del sito. Da quanto si apprende l’allarme è scattato intorno alle 6 del mattino: a razzo sono giunte tre squadre vigili del fuoco con 20 persone e un’autobotte.

Gli operatori hanno iniziato a spegnere le fiamme per poter entrare all’interno della casa dove hanno rinvenuto il corpo dell’anziano che viveva con la moglie che però e per fortuna non era in casa