×

Incendio in un palazzo a Londra: cento pompieri e venti mezzi sul posto

Fiamme in un palazzo nella zona est di Londra: per spegnere l'incendio sono al lavoro sul posto un centinaio di Vigili del Fuoco.

Incendio palazzo a Londra

Paura a Londra, dove in un palazzo di diciannove piani del quartiere Poplar si è verificato un vasto incendio. Presenti sul posto un centinaio di Vigili del Fuoco e una ventina di mezzi per spegnere il rogo, che ha riguardato in particolare l’ottavo, il nono e il decimo piano dell’edificio.

Il servizio ambulanze di Londra ha spiegato che sono state soccorse alcune persone e i che i mezzi dei sanitari rimangono nei pressi del palazzo per lavorare insieme agli altri servizi di emergenza.

Incendio in un palazzo a Londra

Le prime chiamate ai soccorritori sono arrivate intorno alle 9 di venerdì 7 maggio 2021. Secondo le prime ricostruzioni le fiamme hanno iniziato a divampare nei piani centrali della palazzina per cause al momento sconosciute.

Un portavoce dei Vigili del fuoco ha spiegato che “sono state chiamate venti autopompe e circa 125 pompieri“.

A Fairmont Avenue sono arrivate anche diverse ambulanze e un uomo è stato trasferito in ospedale con ustioni e tutti i residenti del condominio sono stati evacuati. Gli stessi hanno denunciato che gli allarmi antincendio sono suonati ben trenta minuti dopo che l’incendio era divampato.

Una portavoce del London Ambulance Service ha dichiarato di essere stata chiamata alle 09:05 e di aver inviato squadre di sanitari, manager di team clinici, un ufficiale di pianificazione delle emergenze e resilienza e uomini di risposta alle aree pericolose.

Incendio in un palazzo a Londra: “Davvero spaventoso”

L’edificio in fiamme appartiene al blocco D della New Providence Wharf Estate. Si tratta di un insieme di 1.535 appartamenti sparsi in una serie di edifici. Uno dei residenti ha raccontato alla stampa di aver visto una colonna di fumo nero uscire da uno degli appartamenti nonché le fiamme che si sono rapidamente diffuse negli appartamenti superiori. “E’ stato davvero spaventoso. Qualcuno ha detto che non c’era nemmeno un allarme antincendio e molti non sapevano cosa stesse succedendo“, ha spiegato.

Contents.media
Ultima ora