×

Incendio in vico del Campo, 50 immigrati sfollati

In vico del Campo 7, nel cuore del Centro Storico, stanotte, verso le 3 del mattino, ha preso fuoco un palazzo, che è andato distrutto a causa delle fiamme scaturite da una cantina. In poco tempo le fiamme hanno iniziato a divampare e a lambire la tromba delle scale e gli 8 appartamenti, dove vivevano stipati una cinquantina di immigrati circa 10/15 persone per abitazione. Gli inquilini hanno dovuto calarsi dalle finestre, grazie ad alcune impalcature, presenti sulla facciata. Sul posto sono prontamente intervenuti i Vigili del Fuoco, che hanno provveduto all’evacuazione e alla messa in sicurezza dell’edificio. Il rischio è stato elevato, infatti, negli appartamenti c’erano ben tre bombole a metano e butano usate per i fornelli e per il riscaldamento.

Tragedia sfiorata, dicono i Vigili, che hanno fortunatamente evitato una terribile esplosione, ma lamentano la presenza ingente di bombole nel Centro Storico, dove i palazzi non sono dotati di riscaldamento.

Leggi anche