Incendio mercato San Severino, ipotesi omicidio-suicidio
Incendio Mercato San Severino, ipotesi omicidio-suicidio
News

Incendio Mercato San Severino, ipotesi omicidio-suicidio

incendio mercato san severino

La donna di 82 anni era Iole De Marco, i suoi due figli Donato e Franco Papa avevano rispettivamente 61 e 58 anni.

La scorsa notte è scoppiato un incendio presso Mercato San Severino, nel Salernitano. Le persone coinvolte in questa vicenda sono una donna di 82 anni e i suoi due figli. Tutti e tre sono morti all’interno della loro abitazione divorata dalle fiamme, in via Tommaso Sanseverino. La casa si trova nei pressi del centro della città, di conseguenza ha attirato l’attenzione di tutto il vicinato. Il fuoco è stato poi domato dai Vigili del Fuoco, i quali successivamente si sono preoccupati di contattare i Carabinieri.

Incendio Mercato San Severino

Permangono dei dubbi circa l’incendio scoppiato la scorsa notte a Mercato San Severino. Infatti, gli inquirenti, hanno ipotizzato che l’incendio sia stato appiccato di proposito e non sia una conseguenza di un gesto accidentale e fatale. L’ipotesi presa maggiormente in considerazione dagli inquirenti è quella di omicidio suicidio. Si sospetta dunque un gesto deliberato e volontario.

I retroscena

Dopo alcune indagini svolte dalle autorità locali è emerso che uno dei figli dell’anziana signora, il minore, soffrisse di crisi depressive.

I sospetti dunque ricadono sul figlio che probabilmente avrebbe appiccato il fuoco provocando volontariamente la morte dei suoi familiari. Quando i Carabinieri irruppero all’interno dell’appartamento i tre erano già senza vita, probabilmente a causa del fumo e delle esalazioni.

L’identità delle vittime

La donna di 82 anni era Iole De Marco, i suoi due figli Donato e Franco Papa avevano rispettivamente 61 e 58 anni. Dato che non si conosce ancora il motivo per cui il fuoco sia divampato all’interno dell’abitazione i Carabinieri stanno conducendo ulteriori indagini guidati dal maggiore Alessandro Cisternino. Nel frattempo la Procura di Nocera Inferiore ha disposto l’autopsia da svolgere sui cadaveri con la quale si spera di trovare elementi utili a capire la dinamica dell’accaduto.

Altri casi

L’incendio di Mercato San Severino non è l’unico a mietere paura. Durante il giorno di Natale infatti un altro incendio ha fatto tremare la zona del Cilento. Un vasto incendio ha divampato in una zona vicino a Montecorice.

Il rogo, con esattezza, si è consumato presso la località di Ripe Rosse. Anche se era il giorno di Natale e faceva molto freddo qualche piromane, probabilmente, non ha resistito alla tentazione di danneggiare le aree verdi della provincia. L’incendio è stato domato dai Vigili del Fuoco che sono dovuti intervenire repentinamente per evitare che il costone roccioso situato nei pressi di Via del Mare subisse dei danni.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Melchioni Vega estrattore a freddo
57.99 €
99.9 € -42 %
Compra ora
De Longhi DELONGHI Sfornatutto EO14902
149.99 €
179.99 € -17 %
Compra ora
Nokia 3310 (2017) Dark Blue
84.5 €
Compra ora
Moleskine 12 Mesi - Agenda 2018 Settimanale Orizzontale Large Rosso
20.5 €
Compra ora