×

Incendio Milano, Mahmood rassicura i followers: “Sto bene”

Mahmood ha rassicurato i suoi followers circa il suo stato di salute dopo l’incendio avvenuto a Milano, postando una Story su Instagram.

Incendio

Il cantante Mahmood ha postato una Story su Instagram per rassicurare i followers circa le sue condizioni di salute. L’artista, infatti, possedeva un appartamento situato al nono piano del grattacielo bruciato in via Antonini, a Milano, nel tardo pomeriggio di domenica 29 agosto.

Incendio Milano, la preoccupazione dei followers per Mahmood

Nella giornata di lunedì 30 agosto, il cantante Mahmood ha pubblicato una Story sul suo account Instagram ufficiale per rassicurare i followers. Nelle ultime ore, infatti, erano stati tanti gli utenti preoccupati a chiedere aggiornamenti in merito alle sue condizioni di salute, dopo aver scoperto che l’artista risiedeva al nono piano del palazzo al civico 32 di via Antonini, a Milano, distrutto dalle fiamme nel pomeriggio di domenica 29.

Incendio Milano, Mahmood rassicura i followers: “Sto bene”

Nella Story postata su Instagram, Mahmood si è rivolto a quanti erano in apprensione per lui e ha scritto il seguente messaggio: “Sto bene. Per fortuna non ci sono state vittime. Un grazie ai vigili del fuoco per l’incredibile lavoro svolto e a tutti voi per i messaggi. Vi voglio bene. La vita è bella”.

L’artista, quindi, non è rimasto coinvolto né ferito nell’incendio, al pari degli altri coinquilini che, fortunatamente, sono riusciti a sopravvivere alle fiamme e superare la terribile esperienza incolumi.

Secondo le prime ricostruzioni effettuate dalle forze dell’ordine, il drammatico rogo che ha distrutto il grattacielo milanese di via Antonini potrebbe essere stato causato da un cortocircuito che ha interessato un appartamento sito al 15esimo piano. Le fiamme, poi, si sono rapidamente propagate ai piani più bassi dell’edificio e hanno totalmente arso la facciata esterna della struttura.

mahmood story

Incendio Milano, la Story di Mahmood e i video di Morgan

Mahmood non è stato l’unico personaggio del mondo della musica e dello spettacolo a essere coinvolto nel rogo. In un palazzo adiacente al grattacielo di via Antonini, infatti, risiede il cantautore Morgan che, nel pomeriggio di domenica 29, ha postato alcuni video sul suo account Instagram.

Nei video condivisi sul social, è possibile seguire l’artista mentre tenta di fuggire dalla propria abitazione dopo aver avvistato l’incendio. Inoltre, nelle clip, Morgan mostra anche il palazzo ormai bruciato e il dispiegamento di vigili del fuoco al lavoro per domare le fiamme, coordinare le operazioni di evacuazione e assistere la popolazione.

Contents.media
Ultima ora