> > Incendio nell'appartamento di Catanzaro: ecco chi sono le vittime

Incendio nell'appartamento di Catanzaro: ecco chi sono le vittime

incendio catanzaro

I Vigili del Fuoco di Catanzaro hanno ritrovato i corpi delle vittime nell'incendio scoppiato nella notte in un appartamento.

I Vigili del Fuoco hanno identificato le vittime dell’incendio scoppiato in un appartamento di Catanzaro: sono tre giovani di 12, 14 e 22 anni.

Si indaga sulle cause dell’incendio.

Incendio nell’appartamento di Catanzaro: identificate le vittime

Dopo ore di operazioni di spegnimento dell’incendio divampato nella notte di venerdì 21 ottobre, i Vigili del Fuoco di Catanzaro hanno identificato i corpi dell aviitime.

Si tratta di tre giovani: Mattia Carlo (12 anni), Aldo Pio (14 anni) e Saverio Corasoniti (22 anni), componenti di un nucleo famigliare di 7 persone, compresi i genitori.

Saverio era un ragazzo autistico, conosciuto nel quartiere e non solo: il padre, infatti, da anni portava avanti una battaglia contro le istituzioni affinché assistessero e tutelassero il figlio.

I corpi senza vita dei ragazzi sono stati ritrovati in una stanza vicina al balcone, al quinto piano del palazzo.

Secondo le prime considerazioni dei Vigili del Fuoco, il fumo del fuoco avrebbe fatto perdere i sensi ai ragazzi, impedendo loro la fuga.

Le indagini

Sul posto sono intervenute due squadre con autobotte, scale e telo di salvataggio pneumatico, per un totale di 18 unità di soccorso.

Sul posto anche i Carabinieri che al momento hanno aperto un’indagine contro ignoti. Nessuna ipotesi concreta sull‘origine dell’incendio, ma in questo momento con i primi rilevamenti e indizi, si pensa che la causa più probabile sia un cortocircuito o guasto all’impianto elettrico.