Inciampa su una griglia e cade: 78enne si frattura il naso
Inciampa su una griglia e cade: 78enne si frattura il naso
Napoli

Inciampa su una griglia e cade: 78enne si frattura il naso

griglia
Inciampa su una griglia e cade: 78enne si frattura il naso

Un'anziana signora di Napoli è caduta ieri pomeriggio in centro, dopo essere inciampata su una griglia dissestata nei pressi del marciapiede: fratture al naso e al volto

Inciampa, cade e sbatte il viso a terra. Brutta avventura per una 78enne di Napoli che stava passeggiando per via Toledo. L’anziana signora, napoletana, è caduta all’altezza dell’incrocio tra via Toledo e via Santa Brigida, nel pieno centro della capitale partenopea. La donna stava camminando per il centro cittadino ed è inciampata su una griglia dissestata: la 78 enne ha, quindi, perso l’equilibrio finendo rovinosamente a terra. La griglia dissestata provocava, infatti, un dislivello tra questa e il marciapiede e la donna, che non si è accorta per tempo del pericolo, non è riuscita ad evitare la caduta.

Inciampa e si rompe il naso

La caduta, dovuta alla posizione non corretta di una griglia sul ciglio della strada, ha avuto brutte conseguenze sull’anziana signora. La donna, 78enne residente a Napoli, è caduta ieri pomeriggio all’incrocio tra via Toledo e via Santa Brigida, nel centro cittadino, e ha riportato la frattura del naso.

Probabilmente l’anziana signora non si è resa conto della posizione della griglia e vi è inciampata sopra, perdendo l’equilibrio e cadendo a terra. Nella caduta ha sbattuto violentemente la faccia e ha rimediato una frattura del naso, oltre che numerose escoriazioni.

Sul posto, allertati da alcuni passanti, sono subito intervenuti i mezzi di soccorso. Il personale dell’ambulanza del 118 ha immediatamente medicato l’anziana signora sul posto e poi ha provveduto al trasporto in Ospedale. Nella struttura ospedaliera i medici hanno rilevato la frattura al naso ed altre più lievi allo zigomo e al volto. Inoltre la donna ha anche diverse escoriazioni, dovute all’impatto con l’asfalto. È stata medicata e curata per poi essere dimessa dall’Ospedale con una prognosi di trenta giorni per la guarigione completa. Nella caduta, infine, l’anziana napoletana ha subito anche un trauma cranico.

Caduta pericolosa anche per un anziano nel Friuli

Quella della signora napoletana non è stata l’unica brutta avventura per gli anziani.

Nella tarda serata di ieri, infatti, anche un signore anziano è stato caduto nella Provincia di Udine, mentre si trovava nel bosco in cerca di funghi. L’allarme è stato dato dalla famiglia dell’anziano, 79 anni e residente a Bordano, che non l’aveva visto ritornare a casa. I Carabinieri hanno perlustrato la zona del bosco, fino a scorgere la sua macchina su una strada sterrata. L’automobile era aperta e non c’era nessuno all’interno.

Gli uomini dell’Arma della stazione di Osoppo hanno proseguito le ricerche nel bosco e hanno trovato il pensionato in stato di ipotermia, confuso e impossibilitato a muoversi. Probabilmente l’uomo era li da diverse ore: secondo la ricostruzione degli eventi è caduto nei rovi e non è più riuscito a rialzarsi e nemmeno a chiedere aiuto o chiamare soccorsi. Sul posto, oltre agli uomini dell’Arma, è intervenuto il 118 che ha prestato i primi soccorsi e poi accompagnato l’uomo in ospedale.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*