×

Incidente a Bari, morto dopo quattro giorni di coma lo chef Vito Deliso

Lavorava come chef in un noto ristorante barese. Vito Deliso ha perso drammaticamente la vita a seguito di un incidente stradale.

morto Chef Vito Deliso

La sua morte ha sconvolto la città di Bari. Vito Deliso, noto chef di un ristorante cittadino ha perso drammaticamente la sua vita a seguito di un incidente stradale nella notte tra il 3 e il 4 maggio. L’uomo che stava viaggiando a bordo di una moto, si sarebbe scontrato con un’auto che stava percorrendo lungo viale Europa.

Gravissime fin da subito le sue condizioni di salute: l’uomo che aveva perso nell’impatto anche una gamba era da 4 giorni in coma, infine il decesso sopraggiunto nella mattinata di sabato 7 maggio. Piene di dolore le parole della moglie che su Facebook ha scritto: “È un dolore che strappa l’anima”. Deliso che aveva solo 38 anni lascia anche due bambini.

Morto lo Chef Vito Deliso, al vaglio la dinamica dell’incidente

Non chiara la dinamica dell’incidente all’esame della polizia locale di Bari. Dalle informazioni che si hanno sulla vicenda, l’uomo stava rientrando dal turno di lavoro al ristorante. Giunti sul posto gli operatori sanitari del 118 che lo hanno soccorso e trasportato al Policlinico dove è deceduto.

Il titolare del ristorante: “Una persona meravigliosa”

Nel frattempo il titolare del ristorante “La Pesciera” Carofiglio – riporta il quotidiano La Repubblica – ha voluto ricordare lo chef con delle parole molto sentite: “Amava aggiornarsi continuamente […] Con le sue idee e la sua applicazione ha stravolto il menù: da quando è entrato in cucina abbiamo dato una svolta Usciva assieme ai colleghi, si frequentavano anche con le famiglie e a fine turno comunque restavano insieme nel ristorante.

Siamo tutti distrutti”.

Contents.media
Ultima ora