×

Incidente a Caivano, Irene Raimo morta a 18 anni: ferite le 3 amiche

Irene Raimo è morta a 18 anni a causa di un terribile incidente avvenuto a Coivano. Le sue tre amiche sono rimaste ferite.

Irene Raimo

Irene Raimo è morta a 18 anni a causa di un terribile incidente avvenuto a Coivano. Le sue tre amiche sono rimaste ferite. L’auto su cui viaggiavano si è schiantata contro un palo della luce in via Sant’Arcangelo. 

Incidente a Caivano: morta a 18 anni Irene Raimo

Irene Raimo abitava nel Parco verde di Caivano e aveva compiuto 18 anni da pochi mesi. Aveva iniziato a lavorare nel bar del distributore di benzina davanti alla Villa Comunale ed era molto orgogliosa di essere riuscita a raggiungere l’autonomia economica. Purtroppo, nella notte tra il 2 e il 3 settembre, la ragazza è morta a causa di un incidente in macchina. L’automobile su cui la ragazza viaggiava con tre amiche, che sono rimaste ferite, si è schiantata contro un lampione della luce.

Irene è morta sul colpo. 

Incidente a Caivano: la dinamica

La dinamica del terribile incidente in cui ha perso la vita Irene Raimo non è ancora del tutto chiara. Sono in corso accertamenti sulla strada e sull’automobile. Era passata da poco l’una del mattino, quando la Fiat Punto su cui viaggiavano le quattro ragazze, stava procedendo verso il parco Tav, nei pressi dei Regi Lagni. L’auto è uscita di strada mentre percorreva via Sant’Arcangelo, lo stradone che dal centro di Caivano prosegue per diversi chilometri tra le campagne della periferia.

La ragazza alla guida dell’auto ha improvvisamente perso il controllo del mezzo, finendo dritta contro il palo della luce. Non è ancora chiaro se il fatto sia accaduto a causa dell’alta velocità o della scarsa illuminazione. 

Incidente a Caivano: 

Irene era seduta davanti, sul lato del passeggero, e purtroppo è morta sul colpo. Per lei non c’è stato nulla da fare. I sanitari del 118 hanno potuto solo constatare il decesso.

Le tre amiche che erano a bordo dell’auto insieme a lei sono rimaste ferite, fortunatamente nessuna in modo grave. Sono tutte e tre fuori pericolo, come riportato dai medici. Sul luogo dell’incidente sono intervenuti i carabinieri, che hanno effettuato tutti i rilievi per riuscire a ricostruire la dinamica e i motivi dell’incidente. I dettagli sono ancora tutti da chiarire, ma le forze dell’ordine stanno facendo al meglio il loro lavoro. 

Contents.media
Ultima ora