×

Incidente a Nimis, perde il controllo della moto e finisce fuori strada: Pietro Rossi morto a 27 anni

Perde il controllo della moto e finisce fuori strada: Pietro Rossi morto a 27 anni. A trovarlo agonizzante le amiche che lo aspettavano a Tarcento

Pietro Rossi e la sua moto distrutta dall'impatto

Incidente mortale a Nimis, in provincia di Udine, dove un 27enne perde il controllo della sua moto e finisce fuori strada: Pietro Rossi è morto a seguito dei traumi riportati in quel tremendo urto. La tragedia si è consumata intorno all’una della notte fra il 23 ed il 24 giugno, lungo la strada che da Nimis conduce a Cergneu.

La vittima era originaria di Adegliacco, un paese della zona e, per cause che sono al vaglio dei carabinieri, è finito con la sua moto fuori strada per poi centrare un palo. Purtroppo gli incidenti in moto hanno molte probabilità di esito mortale.

Perde il controllo della moto: Pietro Rossi morto a 27 anni malgrado soccorsi tempestivi

I soccorsi, pur tempestivi, sono stati inutili: l’ambulanza del 118 e la squadra dei Vigili del Fuoco di Gemona hanno fatto ciascuno per loro competenza l’impossibile.

All’arrivo dei soccorsi infatti i giovane era a terra ancora vivo, ma malgrado un massaggio cardiaco praticatogli con assoluta urgenza purtroppo è spirato. Sul posto, per i rilievi di rito necessari come da prassi a stabilire le dinamiche del sinistro sono giunti i carabinieri, che hanno ricostruito i tragici minuti prima dell’incidente. E’ difficile stabilire cosa sia potuto succedere ma preliminarmente pare escluso il coinvolgimento di altri veicoli

Perde il controllo della moto: Pietro Rossi morto e ritrovato dalle amiche 

Pare che a dare l’allarme infatti siano state alcune amiche di Pietro. Lo stavano aspettando a Tarcento dopo una serata trascorsa insieme e dopo essere partite con lui da Cergneu. Tuttavia, non vedendolo arrivare, avevano prima chiamato il suo cellulare per poi tornare indietro e fare l’orribile scoperta. Pietro era conosciutissimo e stimato in zona: abitava nella frazione di Tavagnacco, dove era giunto da dieci anni con la famiglia da Tricesimo.

Pietro lavorava come direttore di filiale in un supermercato della zona. 

Perde il controllo della moto: Pietro Rossi morto. Il cordoglio del sindaco

Il sindaco Moreno Lirutti ha voluto ricordare il giovane con un post mattutino su Facebook: “La notizia ci lascia senza parole. Nel pomeriggio andrò a portare l’abbraccio di tutti alla famiglia. Purtroppo, non è la prima volta che il nostro comune viene colpito da un lutto causato da incidente di moto. Per questo, ai ragazzi raccomando la massima prudenza”.

Contents.media
Ultima ora