×

Incidente a Ostia sulla via Litoranea: il poliziotto Riccardo De Grandis morto a 52 anni

Il poliziotto Riccardo de Grandis, 52enne residente ad Anzio, è morto durante un incidente tra un’auto e la sua moto avvenuto in via Litoranea a Ostia.

Incidente

Un drammatico incidente stradale si è consumato in provincia di Roma: il violento scontro tra un’auto e una moto ha causato la morte del conducente del veicolo a due ruote, il poliziotto Riccardo de Grandis.

Incidente a Ostia sulla via Litoranea: morto il poliziotto Riccardo de Grandis

Nel pomeriggio di lunedì 21 giugno, è stato segnalato un incidente che ha coinvolto una macchina e una moto: la vicenda si è verificata in via Litoranea, a Ostia, frazione litoranea del comune Roma Capitale.

Lo schianto ha provocato la morte sul colpo del conducente della moto, un poliziotto della polizia di frontiera aerea (Polaria) di istanza all’aeroporto di Fiumicino, identificato come il 52enne residente ad Anzio Riccardo de Grandis. L’uomo lascia due figli adolescenti.

La vettura a quattro ruote, invece, era guidata da una giovane di 27 anni che, sulla base delle informazioni sinora trapelate, non sembra essere in pericolo di vita.

L’episodio ha provocato svariati disagi alla circolazione che si sono protratti per tutto il pomeriggio poiché la strada è stata chiusa al traffico per consentire lo svolgimento delle operazioni di soccorso e la raccolta dei rilievi scientifici.

Incidente a Ostia, morto il poliziotto Riccardo de Grandis: le dinamiche

In relazione alle prime ricostruzioni effettuate dalle forze dell’ordine, il tragico sinistro avvenuto a Ostia nel pomeriggio di lunedì 21 giugno ha coinvolto la Honda a bordo della quale si trovava il poliziotto della Polaria e l’Opel Adam della 27enne. In prossimità del Settimo Cancello, infatti, la moto di Riccardo de Grandis si è improvvisamente scontrata in modo frontale con l’auto che si trovava in viaggio nella corsia stradale dedicata al senso di marcia opposta rispetto a quella seguita dal 52enne.

Il seguito al violento impatto, quindi, Riccardo de Grandis è deceduto per la gravità delle ferite riportate, probabilmente sul colpo.

L’incidente in via Litoranea è stato prontamente comunicato ai soccorsi e alle forze dell’ordine, che si sono rapidamente recati sul posto.

Sul luogo dello scontro, erano presenti delle ambulanze e gli agenti della polizia locale di Roma Capitale del X Gruppo Mare.

I paramedici hanno tentato di prestare soccorso al poliziotto: tuttavia, tutti gli sforzi perpetrati dai sanitari si sono rivelati inutili in quanto l’uomo è stato rinvenuto già privo di vita.

Incidente a Ostia, morto il poliziotto Riccardo de Grandis: il cordoglio sui social

La notizia della prematura e improvvisa scomparsa di Riccardo de Grandis ha stravolto l’intera comunità che ha voluto esprimere il proprio cordoglio alla famiglia del militare, in attesa di poter partecipare ai funerali.

Per salutare il 52enne, intanto, sono stati postati molti messaggi in memoria dell’uomo inviati sui social da parte di amici e conoscenti. Tra i tanti messaggi, ad esempio, un utente ha scritto: “Una vita che si spezza. Un sorriso che si spegne. Una famiglia nel dolore. Nessuna parola può portare indietro il tempo. Nessun commento potrà essere utile. Voglio dire solo ciao Riccardo de Grandis, riposa in pace. Un bravo ragazzo. Un papà. Un collega”.

Contents.media
Ultima ora