×

Incidente a Palermo, auto si schianta e prende fuoco: morto 16enne, ferito il fratello

Un ragazzo di 16 anni è morto a causa di un incidente stradale vicino a Palermo: il fratello 24enne è rimasto ferito gravemente.

Incidente stradale Palermo

Tragedia a Villagrazia di Carini, nella città metropolitana di Palermo, dove nella serata di martedì 13 luglio 2021 si è verificato un incidente stradale che è costato la vita ad un ragazzo di 16 anni. Ferito anche il fratello, attualmente ricoverato in ospedale. 

Incidente stradale a Palermo  

I fatti hanno avuto luogo intorno alle 4 all’altezza del Bivio Foresta. Secondo le prime ricostruzione i due viaggiavano a bordo di una lancia Y che, per cause ancora da accertare, ha sbandato uscendo fuori strada e impattando violentemente contro un muro. Dopo una serie di carambole la vettura ha anche preso fuoco intrappolando i due giovani all’interno.

Incidente stradale a Palermo: un morto e un ferito 

Immediata la chiamata ai Vigili del Fuoco, che hanno spento l’incendio ed estratto i due giovani dalle lamiere.

I sanitari del 118, anch’essi giunti sul posto, hanno però dovuto constatare la morte di Antonio Randazzo, 16enne seduto al lato del passeggero. Troppo gravi infatti le ferite riportate durante l’impatto tali da rendere vano ogni tentativo di rianimazione. Il fratello Giuseppe, 24 anni e alla guida dell’auto, è invece rimasto ferito ma non mortalmente. 

Trasportato d’urgenza al Pronto occorso dell’ospedale Villa Sofia di Palermo, i medici lo hanno ricoverato in codice rosso.

Attualmente si trova ancora presso la struttura in prognosi riservata in condizioni giudicate gravi.

Incidente stradale a Palermo: indagini in corso 

Mentre erano in corso i soccorsi sul luogo dell’incidente si sono precipitati sul posto anche i Carabinieri della compagnia di Carini. Dopo aver isolato la zona per permettere lo spegnimento del rogo e le manovre di rianimazione, hanno eseguito i rilievi utili a ricostruire la dinamica dell’accaduto.

Secondo i primi accertamenti il conducente avrebbe perso il controllo della propria auto dopo una curva, forse anche per l’alta velocità, e si sarebbe schiantato contro un muro di cinta per poi prendere fuoco

Nella notte precedente aveva avuto luogo un altro incidente stradale in Sicilia, in particolare a Piazza Armerina. Una vettura con a bordo cinque pesone è finita in un burrone causando un tragico bilancio di due morti e tre feriti. Le due vittime, entrambe di Mirabella Imbaccari, sono Gianmarco Traina e Matteo Maugeri. I feriti sono invece Arianna Orofino, Alessia Venezia, Gino Rondon di origini venezuelane.

Contents.media
Ultima ora