×

Incidente ad Asti, morta la donna di 82 anni investita da un pensionato mentre attraversava

Incidente ad Asti, è morta Annamaria Di Maio, la donna di 82 anni investita da un pensionato mentre attraversava la carreggiata in via Laverdina

Per la donna inutile ogni soccorso

Esito fatale di un incidente avvenuto ad Asti lunedì 5 luglio, dove è morta una donna di 82 anni investita da un pensionato mentre attraversava la strada in pieno centro. Purtroppo la povera Annamaria Di Maio non ce l’ha fatta ed è spirata in ospedale.

La donna, un’anziana di Asti, era stata centrata in pieno da una vettura mentre attraversava via Laverdina nella città del Piemonte. I soccorsi erano arrivati a razzo sul luogo dell’incidente ma per l’82enne Annamaria non c’era stato nulla da fare, troppo gravi le lesioni cagionate dall’urto violentissimo con la vettura investitrice. 

Incidente ad Asti, morta Annamaria Di Maio, la donna investita

Il trasporto d’urgenza da parte dell’ambulanza prontamente accorsa aveva cercato di porre rimedio a quelle lesioni, ma non era stato possibile.

Alla guida dell’auto investitrice, secondo quanto riferito dai media locali, c’era un pensionato, sul cui capo ora grava un’accusa per omicidio stradale. E le dinamiche di quell’incidente mortale sono ancora in fase di chiarimento: quello che è certo è che la donna, nella mattinata di lunedì, stava attraversando via Laverdina quando all’improvviso è sopraggiunta una vettura che l’ha centrata in pieno e l’ha fatta sbalzare sull’asfalto in maniera violentissima, tanto violenta da cagionarle lesioni gravissime ad un lato del capo ed ai fianchi. 

Incidente ad Asti, donna morta malgrado soccorsi tempestivi

All’ospedale di Asti la povera Annamaria ci era arrivata viva ma già quasi agonizzante ed ogni tentativo di ristabilire i suoi valori è stato vano; i suoi parametri vitali erano precipitati in pochissimi minuti fino al triste epilogo. Come accaduto in un caso simile avvenuto poco tempo fa sempre in Piemonte i sanitari ne hanno infatti dichiarato il decesso dell’anziana vittima dopo circa un quarto d’ora dal suo ingresso nel reparto di emergenza del nosocomio piemontese. 

Incidente ad Asti, morta donna investita, indagato un 83enne

La Polizia Municipale astigiana ha intanto avviato come da drammatica ma necessaria prassi i rilievi sul luogo della tragedia, individuando il punto di impatto e cercando di fissare la velocità del veicolo investitore, anche attraverso la raccolta a verbalizzazione di testimonianze dirette. Tutto questo giusto mentre la posizione giudiziaria dell’automobilista investitore, un 83enne concittadino della vittima, si aggravava. Dall’accusa originaria di lesioni colpose gravissime si è passati infatti a quella di omicidio stradale.

Contents.media
Ultima ora