×

Incidente di Paderno Dugnano, morto il bambino investito dal 72enne senza patente

Non ce l'ha fatta purtroppo il bambino di tre anni investito a Paderno Dugnano lo scorso 2 giugno da un'auto guidata da un 72enne senza patente.

paderno dugnano

Si è conclusa drammaticamente la vicenda del bambino di tre anni investito presso il Parco Cava Nord di Paderno Dugnano da un’automobile guidata da un 72enne senza patente. Il piccolo è infatti deceduto nel pomeriggio del 4 giugno dopo due giorni di agonia all’ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo.

La salma del bambino resterà per il momento a disposizione dell’autorità giudiziaria per l’esame autoptico, che è stato disposto per la giornata di domani.

Incidente di Paderno Dugnano, morto il bambino investito

Il 72enne che ha investito il piccolo è ora ricoverato presso l’ospedale Niguarda di Milano ed è accusato di omicidio stradale. L’uomo, nato a Milano, era precipitato con l’auto nel parco di Paderno Dugnano dopo aver sfondato una barriera.

Il suo domicilio effettivo era proprio il mezzo di trasporto con il quale ha compiuto la strage, dato che il suo indirizzo ufficiale di residenza è piazza Filangieri 2, che corrispondere al carcere di San Vittore.

Dalla banca dati della Polizia locale inoltre sono emersi alcuni precedenti penali per reati contro il patrimonio e vicende legate alla droga. Gli ultimi guai con la giustizia li aveva rimediati per il possesso e lo spaccio di alcune bustine di cocaina.

Il 72enne era infine attualmente indagato per un altro incidente stradale risalente al 4 maggio scorso, quando cercò di fuggire dopo aver investito tre pedoni a causa ancora della guida scellerata. Le chiavi dell’auto gli erano state sequestrate, ma l’uomo era riuscito comunque a riottenerle fino agli incredibili, tragici, fatti nel giorno della Festa della Repubblica.

Contents.media
Ultima ora