Incidente ferroviario nel Foggiano: travolto e ucciso 25enne
Incidente ferroviario nel Foggiano: travolto e ucciso 25enne
Cronaca

Incidente ferroviario nel Foggiano: travolto e ucciso 25enne

incidente ferroviario
Titolo: Incidente ferroviario nel Foggiano: travolto e ucciso 25enne

Tragedia nel Foggiano. E' morto in un incidente ferroviario un ragazzo di 25. Il suo corpo è stato trovato non lontano dalla stazione di San Severo.

Una tragedia ha risvegliato San Severo, comune in provincia di Foggia. Alle ore sei di questa mattina, è stato trovato un cadavere sui binari nei pressi della stazione. Si tratta di un ragazzo di 25 anni, di cittadinanza straniera, travolto da un treno. Sul posto ci sono la Polfer ed i vigili del fuoco, che cercano di far luce su questo triste incidente ferroviario. Disagi in stazione per i passeggeri, dal momento che fino alle ore 7,30 la linea ferroviaria è stata interrotta. Per due treni soppressi, è stato messo in atto un servizio autobus.

Incidente ferroviario

Un ragazzo a perso la vita in un incidente ferroviario che non gli ha lasciato scampo. Il suo cadavere è stato ritrovato a circa 800 metri dalla stazione di San Severo, lungo la linea ferroviaria San Severo-Termoli. Pare che non ci siano testimoni, e ciò rende molto complesso questo caso. La polizia ferroviaria e i vigili del fuoco hanno operato sul luogo della morte alla ricerca di indizi decisivi.

Impossibile dire adesso se si sia trattato di omicidio o suicidio. Gli investigatori dovranno indagare a fondo, interrogando parenti e conoscenti per far luce sul tragico caso.

L’incidente ferroviario ha causato parecchi disagi per i viaggiatori che si sono reati questa mattina in stazione. Fino alle ore 7,30, la linea ferroviaria è stata chiusa. Due treni Foggia-San Severo sono stati sostituiti da un servizio autobus che ha parzialmente risolto il disagio dei passeggeri.

incidente ferroviario

Incidente ferroviario: i casi

Purtroppo gli incidenti ferroviari non sono affatto una rarità. Profonda depressione, disattenzione o semplice fatalità sono gli ingredienti che innescano un incidente ferroviario. Pochi giorni fa, a Milano, il 17 ottobre, un uomo di 30 anni è stato investito da un treno. Il fattaccio è avvenuto nella stazione di Porta Garibaldi. Fortunatamente, il ragazzo non è morto, ed è stato subito soccorso. L’uomo non è in pericolo di vita. L’incidente, com’era prevedibile, ha bloccato molti treni.

Il giorno successivo, a Marina di Montemarciano, un uomo di 44 anni si suicidato scendendo sui binari della stazione e sdraiandosi in attesa del tragico destino.

Non ha dovuto attendere molto. Nel parcheggio della stazione vi era la sua auto, e all’interno è stato trovato un biglietto d’addio, nel quale il defunto spiega alla famiglia di aver perso la battaglia contro il male di vivere. La vittima viveva da sola con i genitori, single e senza figli. Questa situazione l’ha portato ad una fatale depressione.

Circa un mese prima, a Rapallo, nel pomeriggio del 14 settembre, un uomo di 53 anni si è suicidato. L’uomo è sceso sui binari a circa 30 metri dalla stazione, e ha allargato le braccia in attesa dell’impatto mortale. Il disperato tentativo del macchinista di frenare non ha potuto evitare la tragedia. In seguito all’incidente ferroviario, sono stati cancellati sette treni regionali.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Apple iPhone 6s Plus 32GB Grigio - Grey
439 €
Compra ora
Dolce&Gabbana Light Blue Swimming In Lipari Pour Homme - Tester
44 €
Compra ora
Diadora Cyclette Lilly Rigenerata
79.95 €
173 € -54 %
Compra ora
Prozis Corehr - Smartband Con Cardiofrequenzimetro
24.99 €
41.67 € -40 %
Compra ora