×

Incidente in moto a Taranto, Michael Lomartire morto a 17 anni: era una promessa del calcio

Michael Lomartire, 17 anni, è morto in un drammatico incidente in moto a Sava, in provincia di Taranto, dove viveva ed era una promessa del calcio locale.

Michael Lomartire

Michael Lomartire, 17 anni, ha perso la vita in un tragico incidente in moto avvenuto a Sava, in provincia di Taranto, dove abitava con la famiglia. Il ragazzo era una giovane promessa del calcio locale.

Michael Lomartire morto in un incidente in moto: stava tornando a casa dopo una giornata al mare

Lo schianto è avvenuto nel pomeriggio di lunedì 11 ottobre sulla strada che collega Maruggio a Sava. Michael Lomartire era andato al mare con gli amici a Campomarino e stava tornando a casa, quando, per motivi ancora da chiarire, ha perso il controllo della sua moto ed è stato sbalzato dalla sella. Il ragazzo ha sbattuto contro un muretto a bordo carreggiata, mentre il mezzo ha proseguito la sua corsa nei campi.

Nonostante Michael indossasse regolarmente il casco, le lesioni riportate si sono rivelate fatali. I sanitari del 118, chiamati dagli amici del ragazzo, non hanno potuto fare nulla per il giovane, che è morto sul colpo.

Michael Lomartire morto in un incidente in moto: “Un ragazzo per bene, siamo sconvolti”

Michael Lomartire studiava all’Istituto tecnico Falcone Del Prete di Sava e, sempre nel suo paese, giocava come portiere nel settore giovanile della squadra di calcio locale, l’Asd Sava.

Dario Iaia, sindaco di Sava, ha dichiarato: “Un ragazzo per bene, un nostro studente, siamo sconvolti“. Come tanti altri contacittadini di Michael, Iaia si è recato fuori dalla camera mortuaria del cimitero per porgere le proprie condoglianze alla famiglia del ragazzo.

Michael Lomartire morto in un incidente in moto: “Faremo sì che il tuo ricorda non muoia mai”

Tantissimi messaggi di cordoglio sono arrivati anche sui social network. “Non è facile, in questo particolare momento, trovare le parole giuste per esprimere il dolore di chi, tra noi, lo ha conosciuto dentro e fuori dal rettangolo di gioco.

Noi, caro Michael, faremo solo questo: onorarti sul campo e far sì che il tuo ricordo non muoia mai“, ha scritto l’Asd Sava.

Leggi anche: Dora Lagreca, l’avvocato del fidanzato indagato: “Era molto innamorato di lei”

Leggi anche: Padova, trovato cadavere in un tombino: uomo morto soffocato per cercare qualcosa

Contents.media
Ultima ora