×

Incidente in scooter a Catania, Enrico Murabito è morto a soli 17 anni

Enrico aveva 17 anni, ma l’incidente avvenuto a Catania non gli ha lasciato scampo. Terribile l’impatto del giovane a bordo di uno scooter.

Incidente a Catania, muore 17enne

Un grave incidente stradale è costato la vita ad un ragazzo di 17 anni a Catania. Il giovane di Tremestieri Etneo si chiama Enrico Murabito ed era un arbitro di basket.

Incidente a Catania, muore 17enne

Enrico si trovava a bordo dell’Agility 125 quando è andato a sbattere contro un cordolo spartitraffico nei pressi di una concessionaria in viale Ulisse.

Sul posto è immediatamente giunto il personale sanitario e la polizia municipale di zona. Strada chiusa al traffico per consentire l’arrivo dei soccorsi.

Incidente a Catania, soccorsi sul posto

Nonostante l’arrivo del personale sanitario non c’è stato nulla da fare se non constatare il decesso del ragazzo. Secondo le informazioni raccolte Enrico si trovava alla guida di uno scooter: non sono ancora chiare le cause dell’impatto mortale. Il ragazzo è deceduto sul colpo e non c’è stato nulla da fare.

Un grande amore per lo sport, in particolare per il basket, poi la decisione di diventare arbitro: negli scorsi giorni anche la direzione di una partita di Serie C femminile. Tutti lo ricordano nel mondo dello sport come un arbitro appassionato e competente.

Incidente a Catania, i precedenti

Matteo e Fabiana, due fidanzati di vent’anni, hanno perso la vita in uno schianto mortale sulla strada statale in provincia di Catania.

I due giovani sono morti nel tragico impatto della loro auto contro un carro attrezzi lungo una statale siciliana in provincia di Catania. Secondo una prima ricostruzione il mezzo di soccorso contro il quale la loro auto si è schiantata era lì per un precedente incidente. La tragedia è avvenuta nel comune di Maletto, precisamente all’altezza della contrada di Santa Venera.

Purtroppo non ce l’ha fatta Claudia Russo, la 14enne di Catania travolta da un’auto nei pressi della Circonvallazione, nel quartiere Nesima, insieme ad una sua coetanea. La giovane è morta all’ospedale dopo cinque giorni dall’incidente per via delle complicazioni riportate a seguito dell’impatto. Secondo quanto riportato da il Giornale di Sicilia, le sue condizioni erano da subito apparse gravi e il quadro clinico è notevolmente peggiorato nelle ore successive. La 14enne era stata inizialmente ricoverata all’ospedale Cannizzato, salvo poi essere trasferita al San Marco nel reparto di rianimazione. Purtroppo il peggioramento delle condizioni ha provocato il decesso della giovanissima.

Nato a Roma nel 1991 e cresciuto a Cosenza, pratica l’attività giornalistica dal 2015. Ama spaziare tra le mille sfaccettature del giornalismo e le tante notizie che arrivano da tutto il mondo. Attualmente collabora con Ottoetrenta.it, MeteoWeek.com e Notizie.it.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Alessandro Artuso

Nato a Roma nel 1991 e cresciuto a Cosenza, pratica l’attività giornalistica dal 2015. Ama spaziare tra le mille sfaccettature del giornalismo e le tante notizie che arrivano da tutto il mondo. Attualmente collabora con Ottoetrenta.it, MeteoWeek.com e Notizie.it.

Leggi anche

Articoli Correlati

Contents.media
Ultima ora