×

Incidente stradale per Clemente Mastella: falange amputata

Incidente stradale nel Casertano per Clemente Mastella: all’attuale sindaco di Benevento e ex ministro della Giustizia è stato amputata una falange.

default featured image 3 1200x900 768x576

Grave incidente nel Casertano per Clemente Mastella, 71 anni compiuti il 5 febbraio scorso. L’ex ministro del Lavoro e della Previdenza Sociale, della Giustizia, ed attuale sindaco di Benevento è stato ricoverato all’Ospedale di Piedimonte Matese (Caserta), dove gli è stata amputata la falange di un dito, ma in seguito dovrà essere trasferito al Policlinico Gemelli di Roma.

E’ cosciente ed è lui stesso a rassicurare sulle proprie condizioni di salute. Non sa ancora se abbia subito ulteriori danni oltre all’amputazione dell’arto: ora verrà sottoposto ad accertamenti diagnostici. Sembra in buone condizioni anche il consigliere comunale di Benevento Renato Parente, che viaggiava insieme a Mastella.

Clemente Mastella

Le sue parole

Raggiunto telefonicamente mentre veniva medicato, Clemente Mastella ha raccontato, ancora sotto shock, quanto gli è accaduto: l’amputazione della falange di un dito a causa del grave sinistro.

Clemente Mastella

Stava rientrando a Benevento da Roma, e si trovava sulla statale 372 Telesina nel territorio di Dragoni, in provincia di Caserta, quando una donna ha eseguito una brusca ed improvvisa inversione di marcia e l’autista del primo cittadino campano non è riuscito ad evitare che vi fosse un “impatto violentissimo”, ha detto Mastella, aggiungendo che “l’auto è irriconoscibile”, di aver visto la morte in faccia e di essere stato salvato dall’airbag. Altri automobilisti presenti sulla scena, hanno chiamato i soccorsi.

Mastella raccontato di aver avvertito “un dolore lancinante alla mano”, ma di essere riuscito a rimanere vigile fino all’arrivo dei soccorritori, che l’hanno trasportato in ambulanza fino al più vicino ospedale. Ora il personale sta facendo tutti gli opportuni accertamenti sulle condizioni del fondatore dell’UDEUR, ma appunto ha dovuto purtroppo subire l’amputazione di una parte del dito. Clemente Mastella ha concluso dicendo senza mezzi termini di aver avuto un’esperienza terribile, e ringraziando i medici e i soccorritori “per tutto quello che stanno facendo”. Il senatore intende consultare uno specialista in traumi ossei degli arti, per saperne di più sulle proprie condizioni di salute, ma in generale queste sembrano buone. Idem quelle del consigliere comunale beneventano Renato Parente, che era in auto con Mastella, quando è avvenuto lo schianto. I messaggi d’auguri al sindaco del capoluogo campano arrivano numerosi: tra loro anche quello del presidente della Provincia di Benevento Claudio Ricci.

La strada

La statale 372 Telesina, dove come abbiamo detto sopra, è avvenuto l’incidente, è una strada a scorrimento veloce per la quale solo qualche giorno fa lo stesso Mastella aveva sollecitato l’Anas ad intervenire, per via del cattivo stato in cui si trovava.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora