Incidente gravissimo a Montefiore dell'Aso: un morto e due feriti
Incidente gravissimo a Montefiore dell’Aso: un morto e due feriti
Cronaca

Incidente gravissimo a Montefiore dell’Aso: un morto e due feriti

Incidente
Stamattina alle ore 8 circa, si è verificato un incidente a Montefiore dell'Aso, in Val Menocchia, vicino Ascoli. Il bilancio è di un morto e due feriti.

Stamattina alle ore 8 circa, si è verificato un incidente a Montefiore dell'Aso, in Val Menocchia, vicino Ascoli. Il bilancio è di un morto e due feriti.

Montefiore dell’Aso, vicino Ascoli è stato stamani il teatro di un grave quanto inspiegabile incidente. Tre uomini, tutti di origine pakistana, erano in viaggio per raggiungere il proprio posto di lavoro a Messignano. Percorrevano la strada che si trova lungo la Val Menocchia. Il percorso dell’auto è stato interrotto quando l’auto ha iniziato a sbandare e ha finito per ribaltarsi. Il conducente, un uomo pakistano di 40 anni è morto sul colpo. I connazionali passeggeri hanno invece riportato ferite di diversa entità. Uno è ferito in maniera gravissima, l’altro invece ha riportato solo ferite lievi e poco profondi.

Incidente grave

L’incidente si è verificato in prossimità del calzaturificio Imac. L’auto (una Fiat Punto) dopo il ribaltamento ha terminato la sua corsa contro un palo per la misurazione del livello del fiume. Difficile ricostruire la dinamica e dare una spiegazione plausibile sull’accaduto. Sul posto sono intervenuti rapidamente i soccorsi che hanno trasportato d’urgenza: tre in tutto, una per ciascuno dei tre passeggeri.

Insieme a loro sono interventi anche i Vigili del Fuoco, i Carabinieri, la Polizia Stradale e la Polizia Locale. La dinamica dell’incidente è al momento incerta e poco chiara. Resta il dubbio su cosa possa aver deviato così improvvisamente la macchina.

Le ipotesi e le teorie fino ad ora varate dagli uomini delle forze dell’ordine restano al momento lacunose e poco soddisfacenti. Si attendono per il momento nuovi sviluppi sulle indagini, nella speranza che qualche dettaglio in più possa far luce sulla vicenda. In attesa anche l’interrogatorio dei due sopravvissuti al sinistro: secondo gli inquirenti potrebbero aiutare a meglio descrivere e ricostruire le dinamiche del tragico evento.

Precedenti

La strada di Montefiore e dintorni non è nuova a questi funesti eventi. Solo l’Ottobre scorso su una delle strade vicine si è verificato un tremendo incidente che ha visto coinvolti un ciclista e il conducente di una moto. Lo scontro è stato quasi fatale per la ciclista, trasportata d’urgenza al Bufalini di Cesena con l’elitrasporto.

Nella zona si sono verificati poi altri episodi simili. Come quello che ha visto un bambino sulla bici entrare in contatto con una vettura. Anche per il piccolo ciclista il trasporto al Bufalini di Cesena è stato immediato, anche se le condizioni non era gravi quanto il caso precedentemente descritto. Episodi del genere, di giorno e di notte, purtroppo sono parecchio frequenti sull’Adriatica e spesso si rivelano fatali per i malcapitati o fortemente menomanti.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche