×

Incidente mortale in provincia di Bergamo, due ragazzi di 21 e 24 anni travolti da un’auto

Incidente in provincia di Bergamo, un uomo di 60 anni ha investito due ragazzi di 21 e 24 anni che stavano litigando al centro della strada.

incidente

Un drammatico incidente stradale si è consumato in provincia di Bergamo nel momento in cui un uomo di 60 anni ha investito due ragazzi che stavano litigando al centro della strada e causandone la prematura scomparsa.

Incidente mortale in provincia di Bergamo, due ragazzi di 21 e 24 anni travolti da un’auto

Nella notte tra sabato 18 e domenica 19 dicembre, intorno alle ore 02:00, è stato segnalato un incidente mortale avvenuto nel momento in cui un’auto guidata da un uomo di 60 anni ha investito due ragazzi di 21 e di 24 anni. La vicenda si è verificata lungo la ex strada statale della Val Brembana, la SS470, a Paladina, in provincia di Bergamo, in Lombardia. Il punto in cui i due giovani sono stati travolti dal veicolo si trovava in prossimità della discoteca Evolution.

Per quanto riguarda le vittime, sono state identificate come due ragazzi di origine marocchina: il 24enne Brahim Amine Ben Faresse e il 21enne Driss Ouaissa.

Incidente mortale in provincia di Bergamo, due ragazzi di 21 e 24 anni travolti da un’auto: soccorsi e forze dell’ordine

In relazione alle informazioni sinora diffuse, il tragico sinistro avvenuto a Paladina nella notte tra sabato 18 e domenica 19 dicembre è stato prontamente comunicato ai soccorsi e alle forze dell’ordine.

Sul luogo dello scontro, infatti, erano presenti i carabinieri, gli agenti della polizia stradale e tre ambulanze e un’automedica inviate dall’Azienda regionale emergenza urgenza.

I paramedici hanno tentato di prestare soccorso ai ragazzi ma tutti gli sforzi per rianimarlo si sono rivelati vani. Uno dei due ragazzi, infatti, è morto sul colpo mentre la seconda vittima è deceduta dopo svariati tentativi di rianimazione.

I carabinieri, invece, hanno provveduto a effettuare tutti i rilievi del caso al fine di determinare la dinamica dell’incidente.

Incidente mortale in provincia di Bergamo, due ragazzi di 21 e 24 anni travolti da un’auto: dinamiche

Sulla base delle ricostruzioni preliminari, pare che le due vittime fossero già a terra al momento dell’incidente e stessero litigando tra loro. Secondo quanto riferito da alcuni testimoni, infatti, i ragazzi si stavano pericolosamente dimenando da un lato all’atro della carreggiata fino cadere sull’asfalto a centro strada.

In quel momento, è sopraggiunto un uomo alla guida di un’auto, investendo in pieno il 21enne e il 24enne. Nonostante l’impatto, il 60enne non si è fermato e ha inizialmente scelto di proseguire la sua corsa.

Successivamente, l’uomo – identificato come un abitante del posto – è spontaneamente tornato sul luogo del sinistro circa 40 minuti dopo lo schianto, asserendo di non aver visto le due vittime. Il conducente è stato denunciato a piede libero.

Intanto, il pubblico ministero di turno Emanuele Marchisio ha disposto l’autopsia sul corpo delle vittime al fine di avere ulteriori informazioni circa quanto accaduto. Al momento, le salme dei due giovani – entrambi residenti a Bergamo – si trovano presso la camera mortuaria dell’ospedale Papa Giovanni XXIII.

Contents.media
Ultima ora