×

Incidente stradale a Cagli, scontro tra auto e moto: morto un poliziotto di 42 anni

Un uomo di 42 anni ha perso la vita in un incidente stradale a Cagli: gravemente ferita la moglie che viaggiava con lui a bordo di una moto.

Incidente stradale Cagli

Tragedia a Cagli, comune in provincia di Pesaro e Urbino, dove nella giornata di domenica 20 giugno 2021 si è verificato un incidente stradale che ha portato alla morte di un motociclista poliziotto di 42 anni. La moto su cui viaggiava si è scontrata con un’auto e per lui non c’è stato nulla da fare.

Incidente stradale a Cagli

I fatti si sono verificati intorno alle 11 all’altezza del tratto al km 44,960 della strada Apecchiese. Secondo le prime ricostruzioni Simone Santi, questo il nome della vittima, stava procedendo a bordo della sua motocicletta insieme alla moglie quando, per cause ancora da accertare, si è violentemente scontrato con un’auto.

Immediato l’allarme ai sanitari del 118 che, giunti sul posto, non hanno potuto fare nulla se non constatare il decesso dell’uomo.Troppo gravi infatti le ferite riportate durante il forte impatto con la vettura che hanno reso vano ogni tentativo di rianimazione.

La compagna Erica, anche lei gravemente ferita, è stata medicata sul posto e trasportata in eliambulanza all’ospedale Torrette di Ancona. Illeso invece il conducente della vettura.

Incidente stradale a Cagli: indagini in corso

Presenti sul luogo del sinistro anche la Guardia di Finanza e i Carabinieri che hanno effettuato i rilievi utili a ricostruire la dinamica dell’accaduto e chiuso al traffico la zona interessata. Lungo la strada si è formata una lunga coda di auto e moto diretti al passo di Bocca Serriola per almeno un paio d’ore.

Sul posto Carabinieri e Guardia di Finanza che dovranno accertare la causa dell’incidente.

Incidente stradale a Cagli: chi è la vittima

Samuele Santi, 42 anni e sposato con un figlio, svolgeva la professione fi poliziotto alla polstrada di Pesaro. Il segretario del Siulp Marco Lanzi lo ha ricordato come un ragazzo in gamba e un amico sincero pronto a tornare in pattuglia alla Stradale “da dove normalmente si cerca di venire via per andare in ufficio“.

Lui invece aveva fatto il percorso inverso: dopo un lungo periodo all’ufficio immigrazione e all’anticrimine dove si era fatto apprezzare da tutti, Samuele era tornato di pattuglia scegliendo la Polstrada di Pesaro dove si era recentemente messo in luce per il recupero di cuccioli di cani strappati a dei trafficanti. “La sua foto che stringe quei cuccioli testimonia da sola la bontà d’animo di Samuele. Mancherà a tutti“, ha concluso.

Contents.media
Ultima ora