×

Incidente stradale per autobus turistico: 9 morti e 25 feriti

incidente
Grave incidente in Perù

Nove persone sono morte e 25 sono rimaste ferite in un grave incidente stradale a Lima, in Perù, dove un autobus turistico a due piani è uscito fuori strada mentre si stava dirigendo alla collina di San Cristobal. Secondo le autorità il veicolo viaggiava a una velocità eccessiva. Tra i feriti un cittadino canadese e un cileno.

Il ministro della Salute del paese ha detto che l’incidente è avvenuto nella notte a circa 2 chilometri dal palazzo presidenziale di Lima. L’autobus si stava dirigendo verso la collina di San Cristobal per offrire ai turisti una veduta panoramica della capitale.

L’incidente stadale

Il direttore dei vigili del fuoco, Victor Fernandez, ha precisato che il camion ha colpito l’autobus ad alta velocità causando una gigantesca esplosione.

Molte delle vittime sono infatti carbonizzate. Gli esperti di medicina legale sono al lavoro per identificarle. Secondo i dati dell’istituto centrale di statistica, dal 2015 in 95mila incidenti stradali verificatisi sulle Ande peruviane hanno perso la vita circa tremila persone. L’alta velocità e la guida spericolata tra le cause principali.

Il precedente nel 2015

Nel 2015, un altro grave incidente aveva coinvolto tre autobus e un camion. Le vittime furono 37 e 70 persone sono rimaste ferite. Lo schianto era avvenuto sulla Panamericana, nel Nord del Paese, all’altezza di Huarmey, sulla costa.

Secondo la stampa locale, la maggior parte delle vittime erano fedeli della Chiesa Alleanza Cristiana e Missionaria – un’associazione di protestanti evangelici – che stavano tornando verso la località settentrionale di Chiclayo dopo aver partecipato ad un’iniziativa della chiesa a Lima.

Il bus era entrato nella corsia opposta, scontrandosi con il camion e gli altri due autobus.

Gli incidenti stradali sono frequenti in Perù, complici la mancanza di controlli sui mezzi in circolazione e sui guidatori. Solo nel primo semestre dell’anno scorso sono morte 1.400 persone sulle strade del Paese latinoamericano.

L’incidente del 2009

Nel 2009 invece, in un incidente rimasero coinvolti anche dei nostri connazionali. La causa fu uno scontro frontale tra un camion e due autobus lungo una strada che collega le città di Arequipa, Cuzco e Puno, nel sud del Perù. Il bilancio era grave: 20 in tutto i morti e 65 i feriti.

Secondo la polizia locale, la violenta collisione è stata causata dall’eccessiva velocità a cui viaggiavano le due corriere interprovinciali.

Alcuni dei passeggeri sopravvissuti hanno riferito che uno degli autobus procedeva a velocità sostenuta e, nonostante la nebbia nella zona, ha cercato di superare il camion poi coinvolto nello scontro. Tentando la manovra di sorpasso il mezzo ha invaso la corsia di marcia contraria urtando frontalmente l’altra corriera.

Scrivi un commento

300
Caricamento...

Leggi anche