×

Incidente sul lavoro a Siracusa: operaio di 52 anni morto colpito dal disco del flex

Un operaio di 52 anni è morto a causa di un incidente sul lavoro avvenuto a Siracusa: feritosi col flex, ha riportato ferite rivelatesi fatali.

Incidente sul lavoro Siracusa

Tragedia a Siracusa, dove nella giornata di lunedì 21 giugno 2021 si è verificato un incidente sul lavoro in cui ha perso la vita un operaio di 52 anni. L’uomo è morto in ospedale dopo essersi ferito con il flex durante un intervento di saldatura.

Incidente sul lavoro a Siracusa

L’evento ha avuto luogo nel primo pomeriggio in via Damone. Secondo le prime ricostruzioni Fabio Vaccarella, questo il nome della vittima, stava lavorando per riparare un elemento in metallo nell’attività commerciale del fratello quando all’improvviso il disco dell’utensile si sarebbe staccato centrandolo il pieno.

Immediata la chiamata ai sanitari del 118 che, giunti sul posto, hanno fornito le prime cure mediche all’uomo constatando la gravità delle sue condizioni.

Lo hanno quindi trasportato d’urgenza in ospeale dove però è deceduto poco dopo l’arrivo a causa delle ferite riportate.

La Procura di Siracusa ha aperto un’inchiesta sul caso e condurrà gli accertamenti necessari sul flex per verificare se l’operaio stesse operando in condizioni di sicurezza o se lo strumento da lui utilizzato fosse difettoso.

Incidente sul lavoro a Siracusa: il secondo in pochi giorni

Con quello di via Damone salgono a due gli incidenti mortali sul lavoro avvenuti nel siracusano ell’ultima settimana.

Solo sette giorni prima Ad Avola aveva perso la vita Sebastiano Presti, 45 anni e sposato con due figli, dopo essere caduto da un ballatoio di una palazzina in via Caldarella in fase di ristrutturazione. Erano stati i pompieri ad estrarre il corpo dell’operaio già privo di vita.

Contents.media
Ultima ora