×

Incidente sul Raccordo Sicignano-Potenza, ragazzo muore dopo 4 giorni in ospedale

Un uomo di 34 anni è morto a causa di un incidente stradale avvenuto sul Raccordo Sicignano-Potenza: la vittima è spirata dopo alcuni giorni di ricovero.

Incidente Raccordo Potenza Sicignano

L’incidente accaduto sul Raccordo Sicignano-Potenza martedì 3 agosto 2021 è costato la vita a un ragazzo. Il giovane era rimasto gravemente ferito e alla fine non ce l’ha fatta. 

Incidente sul Raccordo Sicignano-Potenza 

L’episodio si è verificato in prossimità dell’uscita di Potenza Centro.

 Il giovane era a bordo di una Volkswagen Passat e si è scontrato con una Renault Captur e un mezzo della polizia. Sul luogo dell’incidente è giunto il personale sanitario che ha riscontrato alla vittima numerose ferite e ha trasferito il giovane in prognosi riservata. Dopo alcuni giorni di ricovero il 34enne è spirato in ospedale. La notizia ha inevitabilmente scosso la città di Potenza: il ragazzo era molto conosciuto nella zona. 

Incidente sul Raccordo Sicignano-Potenza, cosa è accaduto 

La vittima dell’incidente è Danilo Pietrafesa che aveva 34 anni. Il sinistro mortale è accaduto sul raccordo autostradale che collega Sicignano e Potenza direzione Salerno. La Passat guidata da Danilo, come riporta l’ufficio stampa della Basilicata, avrebbe colpito un automezzo. I vigili del fuoco giunti sul posto hanno estratto il ferito dalle lamiere. L’uomo è stato trasferito in ospedale con un’ambulanza. La situazione era grave sin da subito, dopo qualche giorno è arrivato il decesso

Incidente sul Raccordo Sicignano-Potenza, altri sinistri 

Un altro incidente, in questo caso sul lavoro, ha provocato la morte di Laila El Harim in provincia di Modena. I risultati dell’autopsia, disposta dalla Procura di Modena, hanno svelato la causa del decesso. La donna aveva parlato con la sua famiglia dei problemi di quel macchinario. Laila El Harim è stata trascinata e schiacciata dal macchinario che stava usando sul luogo di lavoro, ovvero una fustellatrice. Questo è quello che è emerso dai primi risultati dell’autopsia, disposta dalla procura di Modena sul corpo della donna di 40 anni.

È morta mentre stava lavorando nell’azienda di imballaggi “Bombonette” di Camposanto. 

Tragedia a Briennio, dove nel pomeriggio di venerdì 6 agosto 2021 si è verificato un incidente stradale costato la vita ad un ragazzo di 30 anni. La sua moto è finita fuori strada e l’impatto col suolo si è rivelato fatale. I fatti hanno avuto luogo sulla strada statale Regina poco dopo le 17,30. Secondo le prime ricostruzioni il motociclista stava viaggando a bordo della sua moto quando all’improvviso, per cause ancora da accertare, ne avrebbe perso il controllo. Si è dunque andato a schiantare contro il muretto a lato della strada per poi essere sbalzato a terra.

Contents.media
Ultima ora