×

Incidente sulla Fondovalle tra Bastia e Carrù, auto prende fuoco: un morto e due feriti

Un grave incidente è avvenuto tra Bastia e Carrù: una vettura prende fuoco e non lascia scampo all’unica vittima del sinistro.

Incidente tra Bastia e Carrù

Un grave incidente stradale è accaduto nel pomeriggio di venerdì 16 luglio 2021 sulla Fondovalle Tanaro tra Bastia e Carrù. Lo scontro è avvenuto tra due autovetture. Sul posto anche i vigili del fuoco per spegnere le fiamme divampate a bordo di un mezzo: non si conosce l’identità della vittima. 

Incidente tra Bastia e Carrù

La dinamica dell’incidente è ancora in fase di indagini. Non è chiaro infatti come sia accaduto lo scontro frontale che ha coinvolto due automobili. Si tratta di una Mitsubishi di colore bianco e di una Volkswagen Polo color grigio. Una delle due vetture ha preso fuoco. All’interno del mezzo vi era una persona che purtroppo è morta. 

Incidente tra Bastia e Carrù, auto prende fuoco 

Nel frattempo sono avvenute le operazioni di riconoscimento della persona a bordo della vettura.

Sul mezzo vi erano due cittadini tedeschi, rimasti entrambi feriti. Uno si trova all’ospedale di Mondovì in codice giallo, l’altro al “Regina Montis Regalis” sempre nella stessa città. Entrambi non sarebbero in pericolo di vita.

Incidente tra Bastia e Carrù, altri dettagli

Nel frattempo dopo l’incidente la strada è stata chiusa al traffico, in entrambe le direzioni, per consentire il soccorso dei feriti e mettere in sicurezza la carreggiata.

Sul luogo dell’incidente vigili del fuoco, carabinieri e personale sanitario. L’incidente è avvenuto vicino la stazione di Carrù, precisamente in località Reculata al chilometro 16 della Provinciale 12.

Un nuovo incidente sul lavoro ha bruscamente strappato alla vita un operaio di 63 anni, afferente a una ditta esterna. L’uomo è rimasto schiacciato da una bobina di nastrino d’acciaio dal peso corrispondente a circa 1.500 chilogrammi. La tragedia si è verificata presso lo stabilimento Marcegaglia, situato in provincia di Ravenna. Non ce l’ha fatta Erica Renaudo, la ragazza di soli 20 anni, che nella notte tra sabato 3 e domenica 4 luglio, è rimasta conivolta in un grave incidente con l’auto, nel quale ha perso la vita anche la sua amica Nicole.

Erica Renaudo ha perso la sua lotta per la vita: nella giornata del 12 luglio si è arresa nell’ospedale di Santa Croce a Cuneo. La tragedia, avvenuta nella notte tra il 3 e il 4 luglio scorso a Montanera, ha visto prima la dipartita dell’amica Nicole Allasia e poi quella di Erica. 

Contents.media
Ultima ora