×

India, 18 elefanti uccisi da un fulmine: aperta un’inchiesta

18 elefanti sono stati uccisi probabilmente da un fulmine a Nagaon, nello stato dell'Assam, nel nord-est dell'India. Le autorità hanno aperto un'indagine.

Branco di elefanti indiani morti fulminati in una foresta

Un branco di 18 elefanti è stato ucciso probabilmente da un fulmine nel nord-est dell’India. Sull’incidente indagano le autorità locali che hanno aperto un’inchiesta al fine di accertare le cause del decesso degli animali. 

Elefanti uccisi da un fulmine in India

Il tragico ritrovamento delle carcasse di 18 elefanti, tra cui 5 cuccioli, è avvenuto all’interno della riserva protetta della foresta di Kondali, nello stato indiano dell’Assam. A lanciare l’allarme sarebbero stati alcuni abitanti dei villaggi vicini che, dopo l’amara scoperta, hanno immediatamente contattato le autorità forestali. Jayanta Goswami, una delle guardie forestali intervenute sul posto, ha riferito ai giornali locali di aver ritrovato 14 carcasse in cima a una collina e 4 nella parte sottostante della stessa.

Le indagini delle autorità locali sugli elefanti uccisi da un fulmine 

Le autorità indiane stanno ora cercando di stabilire quale sia stata la causa della morte dei 18 elefanti asiatici selvatici rinvenuti nel nord-est dell’India
Il capo del dipartimento forestale Amit Sahai e il legislatore locale, Jitu Goswami, hanno avanzato l’ipotesi secondo cui l’incidente che ha causato la morte degli elefanti sarebbe avvenuto dopo l’abbattimento di un forte fulmine sulla foresta durante una tempesta.

Branco di elefanti indiani morti fulminati in una foresta

Elefanti uccisi da un fulmine o morti per avvelenamento?

Il primo ministro dell’Assam Himanta Biswa Sarma però si è detto preoccupato per la strage di così tanti elefanti e ha comunicato l’apertura di un’indagine, dal momento che il 21% dei quasi 27.000 esemplari presenti in India si trova in Assam. 
Nella giornata di ieri, venerdì 14 maggio, un team di veterinari e funzionari indiani si è recato alla foresta, situata a circa 150 km ad est da Gauhati, capitale dello stato, insieme al ministro delle Foreste e dell’Ambiente dell’Assam Parimal Shuklabaidya, il quale ha chiesto alla commissione d’inchiesta, composta da sette membri e guidata dal vice conservatore della foresta, di presentare un rapporto di indagine dettagliato entro 15 giorni. Shuklabaidya ha inoltre commentato: Le indagini preliminari hanno rivelato che gli elefanti probabilmente sono morti a causa di un fulmine poiché non c’erano segni visibili di lotta prima di morire, ma la causa esatta della loro tragica morte sarà nota dopo l’autopsia e il rapporto di inchiesta.”

Branco di elefanti indiani morti fulminati in una foresta

È possibile dunque che non sia stato solo un fulmine ad uccidere i pachidermi, ma anche “una malattia o un avvelenamento da parte di criminali potrebbe aver provocato la morte di tanti elefanti nello stesso punto durante il riposo“, secondo lo specialista della fauna selvatica Firoze Ahmed.

Intanto le associazioni ambientaliste del Paese hanno esortato il governo a prevenire l’invasione umana nel territorio degli elefanti e a stabilire dei corridoi liberi per lo spostamento in sicurezza degli animali nella foresta visto che, secondo il racconto della gente del posto, il terreno in cui sono morti gli elefanti sarebbe in mano ad una compagnia privata per la realizzazione di un impianto ad energia solare.

Contents.media
Ultima ora