×

India, cadavere di un paziente covid gettato nel fiume

Un video scioccante che arriva dall'India è diventata virale. Due persone vestite in tuta hanno buttato un uomo morto di covid nelle acque di un fiume.

paziente covid gettato acqua

Un cadavere di un uomo morto per covid contenuto in involucro di plastica è stato gettato da due uomini nelle acque del fiume Rapti che percorre il distretto di Balrampur nell’Uttar Pradesh in India il tutto sotto la pioggia battente.

La raccapricciante scena è stata ripresa con uno smartphone quindi diffusa sui social diventando nel giro di poco virale. Nel frattempo la Polizia indiana ha identificato la vittima che si chiama Premnath. L’uomo ricoverato per covid lo scorso 25 maggio sarebbe deceduto 3 giorni dopo. 

Paziente covid gettato in acqua, la Polizia ha identificato la vittima

A seguito dell’identificazione della vittima, la Polizia locale indiana con un post diffuso su Twitter ha svelato alcuni dettagl della vicenda, facedo emergere al contempo alcune criticità quali la difficoltà dei familiari delle vittime di provvedere per motivi economici alla cremazione e che sarebbe stata tra le altre cose la motivazione scatenante dei centinaia di corpi rinvenuti nelle acque del fiume gange, le cui immagini qualche settimana fecero rapidamente il giro del mondo tanto da scatenare una grande eco non solo a livello nazionale, ma anche internazionale. 

Paziente covid gettato in acqua, la Polizia locale ha avviato le indagini 

Nel breve video diffuso su Twitter, la Polizia locale ha aggiunto a fine video come il corpo di Premnath fosse stato consegnato ai familiari della vittima affinché venisse effettuata la cremazione: “Il corpo è stato consegnato ai suoi parenti seguendo tutti i protocolli Covid per essere portato al crematorio”, le parole dell’ufficiale medico capo Dr Vijay Bahadur Singh a tal proposito. Ad ogni modo al fine di fare luce sulla vicenda, la polizia indiana ha avviato le indagini. 

Paziente covid gettato in acqua, in calo i contagi 

Nel frattempo i casi di covid in India con 173.790 nuovi casi ha toccato il punto più basso degli ultimi 45 giorni. Stando a quanto riporta il ministero della sanità inoltre i decessi registrati nella giornata di sabato 29 maggio sono stati 3617 con il bilancio delle vittime che è salito a 322.512. Oltre 27 milioni il bilancio dei contagi, mentre la campagna vaccinale in India prosegue spedita. Secondo quanto riportano le autorità indiane sempre al 29 maggio, le dosi di vaccino somministrate sono state circa 208 milioni. 

Contents.media
Ultima ora