×

India, neonata abbandonata nelle fognature salvata per miracolo grazie a dei gatti

Una neonata di appena 12 giorni è stata salvata grazie ad un gruppo di gatti. La piccola era stata abbandonata nelle fogne.

Neonata salvata da gatti

Poteva finire in tragedia per una bambina di appena 12 giorni che è stata abbandonata nelle fognature della metropoli di Mumbai in India. La neonata, che sarebbe andata incontro a morte certa, è stata salvata miracolosamente grazie al miagolio di un gruppo di gatti che hanno lanciato l’allarme.

Neonata salvata da gatti, il ritrovamento

Il miagolio dei gatti è stato dunque una preziosa pista per i residenti dell’area che hanno ritrovato la piccina, avvolta nei vestiti fradici, mentre piageva disperatamente.

Stando a quanto appreso, c’è voluto del tempo prima che si intervenisse, verosimilmente per agevolare la polizia nelle indagini. Ad ogni modo, la piccina è stata avvolta nelle fasce e portata in ospedale.

Neonata salvata da gatti, la successiva accoglienza in ospedale

In seguito al fortunato salvataggio, gli agenti di Polizia – scrive il “Times of India” – si sono rivolti ai medici affiché la piccina potesse essere curata. Non sarebbe stata accettata subito in ospedale in quanto era presente solo un’incubatrice e comunque destinata dolo ai bambini della zona.

Ad ogni modo il medico ha infine accettato riscontrando le condizioni critiche della bambina che è stata dunque accolta e le sono state prestate le cure necessarie.

Neonata salvata da gatti, avviate le indagini

Nel frattempo, al fine di fare luce sulle motivazioni che avrebbero portato la bambina a finire abbandonata nei canali di scolo di Mumbai, le autorità hanno dato il via alle indagini. L’ipotesi, attualmente più accreditata sarebbe quella dell’abbandono, una pratica purtroppo molto nota nella fascia della popolazione più fragile e che viene attuata soprattutto quando si tratta di bambine di sesso femminile.

Contents.media
Ultima ora