×

Influenza, arriva il virus A/H3N2: perché quest’anno potrebbe essere più grave del solito

Influenza, arriva il virus A/H3N2 e quest’anno potrebbe essere più grave del solito, lo spiega il capo del programma antinfluenzale dell'Ecdc Penttinen

Arriva il virus influenzale A/H3N2

Tanto per non farci mancare nulla in tema di influenza, arriva il virus A/H3N2, una infezione che colpirebbe le persone anziane in modo massivo rispetto a quelle precedenti: il perché quest’anno l’influenza stagionale potrebbe essere più grave del solito sta tutto in questa semplice evidenza scientifica, anche a contare la sovrapposizione sulla categoria del Covid

Influenza stagionale, arriva il virus A/H3N2, più forte del solito

Insomma, quest’anno l’influenza in tandem con il coronavirus “potrebbe essere grave”, in particolare per gli anziani e le altre categorie fragili che presentino rischi di complicazioni. Chi lo dice? L’Ecdc, il Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie. L’alert non è di certo blando:  il centro sta mettendo in guardia i paesi contro il virus influenzale A/H3N2. 

Anziani ed influenza, arriva il virus A/H3N2 che li colpisce “in modo sproporzionato”

E la motivazione la virgolettiamo: “Colpisce le persone anziane in modo sproporzionato rispetto alle altre ed è associato a una minore efficacia del vaccino“. Insomma, l’influenza di quest’anno sarà più forte e più resistente al “solito” vaccino. Il responsabile del programma antinfluenzale dell’Ecdc Pasi Penttinen ha spiegato che un forte aumento delle infezioni influenzali durante l’attuale pandemia di Covid potrebbe “avere gravi conseguenze per gli anziani e le persone con un sistema immunitario debole, con un onere aggiuntivo sui sistemi sanitari già messi a dura prova”. 

Primi casi precoci di influenza in Croazia, arriva il virus A/H3N2

E quindi?  “È  importante prendere le precauzioni necessarie e proteggere chi è più a rischio”. Dove circola già l’A/H3N2? In Croazia e pare in modo precoce. Secondo l’Ecdc “ogni anno circa il 20% della popolazione viene infettata dai virus dell’influenza e un contagiato su 4 svilupperà sintomi”.

Contents.media
Ultima ora