×

Influenza: ritirato il 10 percento dei vaccini ma nessun pericolo per la salute

default featured image 3 1200x900 768x576
droppedImage

Rischia di subire un significativo ritardo la campagna di vaccinazione dopo il ritiro dal mercato del 10 percento dei vaccini anti-influenzali. In una nota del Miunistero della Salute si legge: “il blocco di tutti i lotti di vaccino influenzale prodotti dall’industria farmaceutica Crucell è stato predisposto cautelativamente dall’azienda stessa prima della loro distribuzione”. “Nessuna dose – prosegue il dicastero – del suddetto vaccino è stata mai messa in circolazione”. Nessun “problema di sicurezza per la vaccinazione anti-influenza”, dunque, “ma un problema di carattere organizzativo”, che potrebbe portare a un minimo rallentamento nella campagna vaccinale.

Insomma si tratta di un ritiro “a scopo precauzionale. Non ci sono rischi per la salute”, aveva già fatto presente il dicastero.

Contents.media
Ultima ora