×

Informazioni sui baffi dei gatti

default featured image 3 1200x900 768x576
baffi

I baffi dei gatti corrispondono a quei lunghi e flessibili peli chiari presenti sul volto di un gatto. Questi peli si trovano in file orizzontali nell’area tra gli angoli della bocca del gatto ed i bordi esterni del suo naso. I baffi sono una parte fondamentale per un gatto, utili allla loro percezione sensoriale.
I gatti hanno circa 24 vibrisse mobili, 12 su entrambi i lati del naso. Sono disposte su quattro file orizzontali in una formazione unica come per le impronte digitali umane.

Un gatto usa i baffi soprattutto per l’orientamento.
I gatti tramite il posizionamento ed il movimento dei baffi sono anche in grado di indicare loro stato d’animo o disposizione.
Le vibrisse di un gatto sono da due a tre volte più spesse dei capelli umani. Possono cadere di tanto in tanto, ma non ricrescono.
I baffi del gatto sono molto sensibili, in quanto profondamente radicati in una zona che è ricca di nervi e vasi sanguigni.

Un gatto è infatti in grado di rilevare anche il minimo cambiamento di direzione dell’aria, tramite i baffi.
I baffi del gatto non dovrebbero mai essere tagliati, perché ciò potrebbe causare un disturbo non indifferente all’animale.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora