×

Informazioni sul vomito

default featured image 3 1200x900 768x576

Vomitare è un riflesso violento usato per liberare il corpo da agenti nocivi. A volte è un sintomo di una grave malattia o lesione come un tumore cerebrale o trauma cerebrale. Purtroppo, il vomito può anche causare gravi lesioni a causa della sua forza violenta e gli effetti corrosivi dell’acido gastrico.

images2 150x150
I fatti
Vomitare accade dopo che una speciale area del cervello, chiamata il centro vomito, avverte che qualcosa non va nel corpo. Molte sostanze chimiche, gli ormoni (come in gravidanza), sapori, odori e agenti patogeni possono scatenare questo avviso.

Il cervello manda segnali al corpo di vomitare in risposta agli stimoli.

Fattori di rischio
Il vomito può essere inalato accidentalmente, che può causare polmonite o addirittura soffocamento e la morte. Le persone sotto l’influenza di alcool o altri sedativi hanno un maggior rischio di soffocamento di morte, perché questi farmaci rilassano la gola e le vie aeree.
Lacrime esofagea e sanguinamento sono anche effetti collaterali di frequente o intenso vomito.

Inoltre il vomito grave può provocare rottura dell’esofago, che può essere fatale.
Disidratazione e squilibri elettrolitici si verificano dopo intenso e prolungato vomito. Questo squilibrio può portare a shock e morte se non curato.

Vantaggi
Vomitare è uno dei modi per il corpo di eliminare batteri tossici e sostanze chimiche. In caso di sovradosaggio accidentale o intenzionale di pillole, il vomito può salvare la vita di una persona.

Effetti
Vomitare abitualmente, come accade per chi soffre di bulimia, distrugge il rivestimento esofageo e lo smalto dei denti, e può causare sanguinamento allo stomaco o all’esofago.

Se i liquidi elettroliti non vengono sostituiti dopo il vomito frequente, si verifica uno squilibrio che può causare gravi danni a tutti gli organi, compreso il cuore.

Tipo
Il vomito può essere autoindotto o naturale. Il vomito autoindotto è causato meccanicamente (posizionando il dito o un altro oggetto in gola).
Quando il vomito non è auto-indotto, le cause sono agenti patogeni, tossine chimiche, vertigini, la gravidanza, ostruzione del tratto digestivo, infiammazione, dolore, traumi associati a trauma cranico o grave malattia di qualsiasi tipo.

Identificazione
Il vomito può contenere cibo e acido gastrico, bile, sangue o addirittura feci.
La bile nel vomito è comune e si presenta come fluido verde o giallo. Il sangue può apparire di colore rosso vivo o scuro e granuloso, chiamare un medico se vedi sangue nel vomito.
Il vomito che ha un odore di feci può contenere le feci. Questo è molto grave, ed è necessario chiamare immediatamente un medico se si verifica. Questo potrebbe indicare un blocco o un altro grave problema di salute.
Il vomito non è semplice rigurgito. Il rigurgito non è violento come il vomito: il cibo non digerito viene semplicemente espulso della gola — non piacevole, ma non la dolorosa espulsione forzata del contenuto gastrico che si chiama vomitare.

Contents.media
Ultima ora