Informazioni sull'allergia alle erbacce | Notizie.it
Informazioni sull’allergia alle erbacce
Salute & Benessere

Informazioni sull’allergia alle erbacce

Le allergie alle erbacce provocano la febbre da fieno (gravi problemi respiratori), perché il sistema immunitario reagisce al polline. A seconda di dove si vive negli Stati Uniti, la stagione dell’allergia al polline delle erbacce è dalla primavera (aprile o maggio) all’autunno (ottobre o novembre), secondo Allergyescape.com.


Erbacce
Allergyescape indica che le erbe infestanti più comuni che causano la febbre da fieno sono ambrosia, artemisia, Tumbleweed, amaranto, cardo.

Sintomi
I sintomi delle allergie all’erba (febbre da fieno) possono includere tosse, starnuti, naso che cola o congestionato, prurito agli occhi, naso e gola, occhi lacrimosi, affaticamento e gocciolamento nasale.

Trattamento
Il trattamento comprende di evitare l’allergene. Farmaci, tra cui gli antistaminici, decongestionanti e corticosteroidi, possono essere somministrati per via orale o spray nasali, secondo la Mayo Clinic. A seconda della gravità, potrebbero essere necessari farmaci da prescrizione.

Complicazioni
La Mayo Clinic indica che se si ha un’allergia al polline delle erbe infestanti si è a più alto rischio di complicanze come l’asma, che possono essere provocata dall’allergene.

Inoltre, si ha un rischio maggiore di infezioni all’orecchio o ai polmoni, sinusite ed eczema.

Prevenzione
La prevenzione delle allergie all’erbaccia comprende limitare il vostro tempo all’aria aperta in cui il polline è maggiore, con aria condizionata e tenere le finestre chiuse, con soluzione fisiologica spray per lavare il naso quando arriva dentro, ed eliminando le erbacce dal vostro giardino.

Immunoterapia
Secondo Allergyescape, potrebbero essere fatti una serie di colpi che contengono quantità crescenti di estratto allergenico per costruire il vostro sistema immunitario agli allergeni.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche