×

Infortunio nelle serre di San Giovanni Ostellato: tre dipendenti intossicati

Infortunio nelle serre di San Giovanni Ostellato: tre dipendenti intossicati dopo che avevano nebulizzato un disinfettante che viene usato da prassi

Alcune serre del gruppo Greenhouse

Ennesimo incidente sul lavoro con infortunio nelle serre Fri-El Greenhouse di San Giovanni Ostellato: tre dipendenti sono rimasti intossicati da una sostanza chimica che viene utilizzata per la sanificazione delle strutture. Secondo quanto riportano i media locali dei tre feriti facenti padre di una squadra di quattro dipendenti uno avrebbe riportato conseguenze più serie ma tutti  tre sono stati ricoverati d gran lena per accertamenti.

A provvedere alle prime cure ed al trasporto i mezzi di soccorso dell’ospedale di Lagosanto

Infortunio con tre dipendenti intossicati: i primi soccorsi e il sopralluogo

A ruota sono arrivate sul posto anche le unità dei Vigili del Fuoco della vicina Comacchio. Gli uomini del 115 hanno effettuato sopralluoghi negli spot adibiti a coltivazione di ortaggi mentre da Bologna sopraggiungeva anche un’eliambulanza che però è rientrata alla base dopo la constatazione della possibilità di gestire l’emergenza sanitaria con i soli mezzi su ruota.

Il racconto dei tre dipendenti, suffragato anche da quello scampato all’avvelenamento, è stato stringato: mentre sanificavano le serre con un disinfettante standard diluito in acqua e poi nebulizzato hanno accusato sintomi da intossicazione con malessere diffuso

Tre dipendenti intossicati in un infortunio in serra: il “giallo” del quarto lavoratore incolume

Si tratta di un piccolo giallo a ben vedere, innanzitutto perché tutti e quattro i lavoratori indossavano la mascherina, poi perché di essi uno è uscito incolume pur avendo attuato le stesse procedure dei colleghi e con gli stessi dispositivi di protezione.

L’unica spiegazione è che delle quattro mascherine tre fossero mal funzionanti e una abbia fatto il suo dovere, ma la questione p ancora materia di indagine. 

Carabinieri al lavoro per chiarire le cause dell’infortunio con tre dipendenti intossicati

Il sopralluogo del 115 ha permesso di appurare che non c’è stata percolatura o diffusione della sostanza, elemento questo di importanza vitale per una zona che ha come mission l’invio di prodotto ortofrutticoli alla catena alimentare di distribuzione.

Tuttavia i rilievi tecnici su questo ennesimo infortunio sul lavoro per fortuna senza esiti tragici sono ora in carico ai carabinieri della Compagnia di Portomaggiore ed agli stessi tecnici dell’Uopsal di Ferrara. L’operazione che ha condotto al triplice infortunio viene svolta di solito una volta all’anno e le indagini dovranno chiarire sia le dinamiche sia il “curioso”, per quanto foriero di sollievo, esito.

Contents.media
Ultima ora