×

Inghilterra; cambiare il nome e diventare nobili è facile

Condividi su Facebook

Bastano 35 sterline per cambiare il proprio nome in Inghilterra.

In tantissimi per fuggire nell’anonimato scelgono il comunissimo Jhon Smith, il nome in passato usato dagli avventurieri nel nuovo mondo che volevano ricominciare da zero.
Ma anche i nomi dei personaggi famosi attirano i sudditi di sua Maestà, così i Rooney sono aumentati a dismisura da quando il bomber del Manchester United è il giocatore inglese più rappresentativo.
Proprio giocando sul fatto che cambiare il cognome è così facile, alcuni siti internet propongono l’acquisto di un titolo nobiliare, che darebbe “diritto” ad essere chiamato “Lord”.

I siti in questione chiedono anche 3.000 euro per l’acquisto del titolo di baronetto.
Funziona così: si versano i soldi alla “professionale” agenzia poi la stessa agenzia rilascia una “patente” di Nobiltà autenticata da un (presunto) notaio, con questa patente si accerta anche la proprietà fondiaria del nuovo Lord in questione.
Si avete letto bene, nei 3.000 euro è compreso l’acquisto di un metro quadrato di terreno che darebbe diritto al titolo, perchè ogni nobile che si rispetti ha le proprie tenute.

Dopo di che con questa documentazione l’agenzia provvede al cambio del nominativo sulla carta di identità.
Peccato però che esista una esplicita legge britannica che vieta la compravendita di titoli nobiliari senza contare il fatto che nuovi Baronetti possono essere nominati solo da Sua Maestà in persona!

federico.depetris@yahoo.it

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.