×

Insegnante col piede sul collo di una studentessa afroamericana: sospesa dalla scuola

Col piede sul collo di un'alunna afroamericana: l'insegnante ha pubblicato la foto su Facebook il giorno del verdetto di colpevolezza di Derek Chauvin.

Texas: insegnante pubblica foto col piede sul collo di un'alunna

Pubblica una foto su Facebook con il piede sul collo di una studentessa afroamericana nel giorno della condanna di Derek Chauvin: insegnante sospesa. La donna, docente alla Lamar Elementary di Greenville, Texas, ha afefrmato di essere d’accordo con la amdre della bambina.

Insegnante col piede sul collo di una studentessa

La foto è stata scattata e pubblicata su Facebook personalmente dalla docente stessa. L’immagine, che ritrae il piede della donna che sembra premere sul collo di un’alunna afroamericana di dieci anni, è stata pubblicata sulla scia del verdetto di colpevolezza di Derek Chauvin, l’ex agente giudicato responsabile dell’omicidio di George Floyd.

I genitori della bambina

Stando a quanto è emerso, la donna sarebbe amica della madre della studentessa nella foto.

Tuttavia il padre della bambina, dopo aver visto lo scatto in questione, si è immediatamente detto contrariato: “Non mi è piaciuto dal momento sin dal primo momento in cui l’ho visto. Non capisco davvero l’intera situazione, ma tutto quello che so è che non sarebbe mai dovuto accadere” ha raccontato l’uomo all’emittente WFAA.

La madre, invece, ha detto che conosce l’insegnante “da anni” e che le due hanno “una stretta relazione”; ha sottolineato che la figlia “chiaramente non è rimasta ferita”, ma poi: “Non ci ho pensato molto.

All’inizio ho scritto ‘ah ah’ e sono andata avanti. L’immagine poi ha cominciato a darmi un po’ di fastidio, l’ho mostrata alla mia famiglia si sono davvero arrabbiati per questo” ha aggiunto la madre a NBC 5.

La madre della bambina ha concluso sottolineando che, a parer suo, l’insegnante non sarebbe razzista e non merita di perdere il lavoro per uno “scherzo”.

L’insegnante è stata sospesa

La Greenville Independent School District ha inviato una lettera di scuse a tutti i genitori della scuola. Intanto, ha confermato di star indagando su quanto accaduto. Il sovrintendente Demtrus Liggins ha dichiarato: “La mia reazione iniziale è stata di disgusto. Non è quello che siamo. Quella foto non definisce i nostri insegnanti, non definisce il modo in cui trattiamo i nostri studenti e quali sono le aspettative in tutto il nostro distretto”.

Il post pubblicato dalla donna è stato rimosso da Facebook il giorno dopo, mercoledì 21 aprile, ma la foto ha continuato a circolare online. “Il nostro dipartimento delle risorse umane ha contattato immediatamente il dipendente che ha pubblicato il post. Stiamo prendendo questa situazione molto seriamente. Verrà esaminato a fondo e verranno intraprese le azioni appropriate” comunica la scuola.

Nata a Milano il 30 dicembre del 1999, dopo il diploma al liceo linguistico Claudio Varalli ha proseguito gli studi all’Università Statale di Milano nella facoltà di Mediazione linguistica e culturale dove studia inglese e francese.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Annachiara Musella

Nata a Milano il 30 dicembre del 1999, dopo il diploma al liceo linguistico Claudio Varalli ha proseguito gli studi all’Università Statale di Milano nella facoltà di Mediazione linguistica e culturale dove studia inglese e francese.

Leggi anche

Articoli Correlati

Contents.media
Ultima ora