×

Insegnanti no vax, Costa: “Contrario al rientro in classe”

Costa: “L'insegnante è una figura di riferimento e cambiarlo con chi era stato sospeso non è pedagogico, sono contrario al rientro in classe”

Il sottosegretario Andrea Costa

In tema di regole covid e di insegnanti no vax Andrea Costa a Radio Anch’Io è stato lapidario: “Sono contrario al loro rientro in classe”. Il sottosegretario alla Salute del governo Draghi ha citato il “buon esempio” che si sarebbe dovuto dare agli alunni.

Ha spiegato Costa ai microfoni dell’emittente: “Coloro che dovrebbero insegnare il rispetto delle regole ai nostri ragazzi per primi dovrebbero dare l’esempio”. E poi: “Siamo a 2 mesi dalla conclusione dell’anno scolastico”.

“Contrario al rientro in classe dei docenti no vax”

Per i nostri bambini e i nostri ragazzi, per i quali l’insegnante è una figura di riferimento, cambiarlo per reinserire chi era stato sospeso non credo, anche dal punto di vista pedagogico, sia una buona cosa”.

Poi Costa ha spiegato: “C’è questo personale che viene reintegrato, fortunatamente sono piccoli numeri, c’è sempre stato il problema di carenza di organico: ora abbiamo un po’ di personale in più, perciò usiamolo per altre attività”.

Quarta dose agli over 80: l’Aifa deciderà il 14

Poi in chiosa il sottosegretario Costa si è soffermato sui recenti dati forniti dalle agenzie del farmaco di Ue ed Usa in ordine alle categoria per cui la dose numero quattro di vaccino è consigliata.

Perciò ha ribadito: “L’intendimento della comunità scientifica ad oggi è prevedere una quarta dose di vaccino anti Covid per gli over 80. L’Aifa si dovrebbe riunire il 14 di aprile e dare un’indicazione”.

Contents.media
Ultima ora