Insigne: Rinnovo? Conoscete De Laurentiis - Notizie.it
Insigne: Rinnovo? Conoscete De Laurentiis
Calcio

Insigne: Rinnovo? Conoscete De Laurentiis

Lorenzo Insigne (foto), reduce dalla doppietta che ha contribuito nel primo pomeriggio di ieri, Domenica 19 marzo alla vittoria per 3 – 2 contro l’Empoli allo Stadio Carlo Castellani nel capoluogo toscano, attende il rinnovo del contratto con il Napoli, per continuare a giocare nella squadra in cui gioca da anni, ma attende l’ “ok” del presidente Aurelio De Laurentiis, che non è ancora arrivato. “De Laurentiis sa che la mia priorità è il Napoli dice l’attaccante – però per ora è tutto fermo e io penso solo a giocare, a queste cose pensa il mio agente. Il matrimonio si fa in due, non solo da una parte. Io do sempre la mia disponibilità al Napoli, poi il presidente sapete com’è. Aspetto e poi vedremo”.

Io penso che il Napoli sia una grande squadra e si è visto perché ce la siamo giocata quasi alla pari con il Real Madrid – ha proseguito Insigne – però per vincere tanti trofei non ci vogliono solo i giocatori, ma anche una grande società.

Mi auguro – ha detto – che il Napoli cresca anche come società, io sto bene al Napoli e sto dando il massimo per questa maglia. Finché il presidente mi darà l’opportunità di fare grandi cose qui io risponderò sempre presente”.

Lorenzo Insigne ha cominciato a giocare nella squadra giovanile del Napoli a 15 anni, nel 2006. Nel 2008 ha esordito nella squadra Primavera, realizzando 15 gol nel torneo di categoria 2009-2010 e disputando il Torneo di Viareggio nel 2010, nel corso del quale ha segnato due reti.

Insigne ha esordito in prima squadra nel Napoli nell’estate 2009, giocando alcune amichevoli con Donadoni come allenatore, mentre il suo esordio ufficiale è avvenuto con Walter Mazzarri il 24 gennaio 2010 nella partita Livorno-Napoli (0-2). In tutto ha totalizzato 10 presenze. Successivamente ha giocato nel Foggia e nel Pescara, venendo premiato come miglior giocatore della stagione di Serie B, nel corso del Gran Galà del calcio AIC (Associazione Italiana Calciatori), insieme agli ex compagni di squadra Ciro Immobile e Marco Verratti.

Nel 2011, al termine della stagione, è tornato al Napoli. E’ uno dei giocatori della Nazionale di Calcio, con la quale dovrà giocare nei prossimi giorni contro Albania (24 marzo) e Olanda (28 marzo), per cominciare a far guadagnare alla squadra la qualificazione ai Mondiali.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche